Wta Portorose - Bronzetti, quarti di finale e best ranking. Battuta anche Pera



by   |  LETTURE 1539

Wta Portorose - Bronzetti, quarti di finale e best ranking. Battuta anche Pera

I quarti di finale nel Wta di Portorose e il best ranking. Lucia Bronzetti, reduce dal setaccio delle qualificazioni, eguaglia il miglior risultato nel circuito maggiore (dopo la splendida avventura a Palermo) e soprattutto entra per la prima volta in carriera tra le prime centocinquanta giocatrici del mondo.

La ventiduenne italiana - che guadagnerà quanto meno diciannove posizioni - in caso di semifinale farebbe un balzo aggiuntivo di altre quindici posizioni. Risultato che tra le altre cose le consentirebbe di scavalcare Elisabetta Cocciaretto, ai box per infortunio e 'stabile' sul centoquarantesimo gradino della graduatoria mondiale, ma soprattutto di diventare la quinta giocatrice d'Italia alle spalle solamente di Sara Errani, Jasmine Paolini, Martina Trevisan e ovviamente Camila Giorgi.

Insomma: dopo il successo ai danni della numero sette del seeding Rebecca Peterson, netto, la genovese si sbarazza anche della statunitense Bernarda Pera. La tennista azzurra non si disunisce dopo un complicatissimo primo set.

Anzi. Limita considerevolmente il numero degli errori non forzati da fondocampo, non perde mai il vantaggio a disposizione a cavallo tra secondo e terzo set e alla soglia delle due ore di gioco si accomoda sul 2-6 6-3 6-3. Ad attenderla ci sarà la vincente del match tra Katie Boulter e la numero due del gruppone Yulia Putinsteva.

Da registrare nel day-3 in Slovenia anche il netto 6-0 6-4 di Kiki Mladenovic ai danni di Ana Konjuh e quello in rimonta Alison Riske su Kuzmova. Jasmine Paolini si giocherà l'accesso ai quarti di finale cotrno Anna Kalinskaya.

Lussemburgo, brilla ancora la stella di Clara Tauson

Sul cemento indoor del Luxemburg Open, Clara Tauson annota sul taccuino delle vittime settimanali anche Ekaterina Alexandrova. La giovanissima danese - che ha bisogno di recuperare un break di svantaggio nel cuore del deciding set per aggrapparsi alla vittoria - se la vedrà con una tra Bouzkova e Minnen.

Ludmilla Samsonova sopravvive alla sfida dei tie break con Ocean Dodin, Alize Cornet mette invece fine alla marcia della 'padrona-di-casa' Mandy Minella con un rapidissimo 6-3 6-3. Photo Credit: Getty Images