Serena Williams non giocherà gli US Open per recuperare da un infortunio



by   |  LETTURE 1475

Serena Williams non giocherà gli US Open per recuperare da un infortunio

Serena Williams non parteciperà all’edizione 2021 degli US Open, a dare l’annuncio è stata la tennista americana stessa con un post dal suo account ufficiale di Instagram. La Williams ha deciso di riposare per recuperare a pieno dallo strappo al tendine del ginocchio che la sta tormentando.

Serena fu costretta a ritirarsi, per lo stesso problema, anche dal primo turno di Wimbledon, lo scorso 29 giugno, dopo appena sette game contro la bielorussa Sasnovich. Non potrà continuare, almeno per quest’anno, il sogno della strabiliante atleta americana di conquistare un altro slam, quello che le permetterebbe di agganciare Margaret Smith Court a quota 24 in testa a questa particolare classifica.

The Queen, nella sua lunghissima carriera, a Flushing Meadows ha già trionfato 6 volte, con l’ultima vittoria che risale al 2014, l’anno prima della sorprendente eliminazione in semifinale per mano della Vinci, che le ha impedito di raggiungere lo storico traguardo del Grande Slam.

Ma, ancora negli occhi di tutti, è la finale dell’edizione 2018, con la Williams alla sua seconda finale Slam dell’anno, di ritorno dopo la gravidanza, e Naomi Osaka, sorpresa del torneo, alla sua prima volta.

Complice anche il nervosismo di Serena dopo una furiosa lite con l’arbitro che le aveva assegnato un warning per coaching, point penalty per aver rotto la racchetta e game penalty per scorrettezza verbale nei confronti del giudice di sedia, ad avere la meglio, in quell’occasione, fu proprio la giapponese.

Le parole della Williams su Instagram

Con la didascalia “A note update from me”, Serena ha annunciato la sua decisione con le seguenti parole racchiuse in un’immagine: “Dopo un’attenta riflessione e dopo aver seguito i consigli dei dottori e del team medico, ho deciso che non parteciperò agli US Open per permettere al mio corpo di riprendersi completamente da un strappo al tendine del ginocchio”.

“New York è una delle città più belle e uno dei miei posti preferiti dove giocare”. Ha aggiunto la Williams. “Mi mancherà vedere i fan sugli spalti, ma seguirò tutti da lontano. Grazie per il vostro incessante supporto e amore”. Photo Credit: Getty Images