Wta Parma - Serena Williams si spegne al secondo turno. Che vittoria Errani



by   |  LETTURE 2946

Wta Parma - Serena Williams si spegne al secondo turno. Che vittoria Errani

Dopo la vittoria ai danni di Lisa Pigato al primo turno, Serena Williams non riesce ad abbattere la resistenza di Katerina Siniakova ai piedi dei quarti di finale. La tournée italiana della ventitré volte campionessa Slam si chiude quindi con una vittoria e due sconfitte.

Reduce da un primo set relativamente buono – in cui non sfrutta neanche una chance per il 6-4 – “Serenona” si spegne completamente. Anche se ha un guizzo in avvio. Siniakova recupera comunque con agio il break di svantaggio e con un pacchetto di soluzioni decisamente più ampio (nonché una migliore condizione fisica) praticamente dilaga.

La statunitense fa in tempo a muovere il punteggio solamente in un altro caso: emblematico il 7-6(4) 6-2 finale che matura alla soglia delle due ore di gioco. Ad attendere la ceca – reduce quindi dalla quarta vittoria in carriera ai danni di una delle prime dieci giocatrici del mondo – ci sarà una tra Anna-Lena Friedsam e Caroline Garcia.

Che vittoria Errani. Ok Gauff

Bella, anzi bellissima, la vittoria di Sara Errani ai danni di Ana Bogdan tra le mura di casa. La tennista azzurra, che non sfrutta un break di vantaggio in avvio e che rientra in carreggiata nel decimo gioco, addirittura acciuffa la prima frazione ai piedi del jeu decisif.

“Sarita” recupera anche due break di svantaggio nel corso del secondo set prima di fermarsi sul 4-4 e di rifugiarsi al terzo. Terzo che però è un contorno del tutto necessario. Di tigna, di cuore e soprattutto di esperienza, Errani riesce a fare il vuoto e a sigillare il successo sul 7-5 4-6 6-1 alla soglia delle due ore e trenta di gioco.

Ad attenderla ci sarà Sara Sorribes Tormo: una delle giocatrici rivelazione di questa stagione. Ad affrontare Camila Giorgi sarà invece, come da pronostico, Coco Gauff. La stellina statunitense – nella sfida dei tie break – ha comunque bisogno di cancellare palle-set in entrambi i casi.

Anche se in realtà nel secondo set non riesce a custodire un mega-vantaggio di 5-1 a disposizione. Photo Credit: Getty Images