Wta Roma: Barty si ritira dopo aver vinto il primo set. Martic-Pliskova in semifinale



by   |  LETTURE 2161

Wta Roma: Barty si ritira dopo aver vinto il primo set. Martic-Pliskova in semifinale

I quarti di finale del WTA di Roma si sono aperti con una bella notizia per tutti gli appassionati di tennis italiani. Petra Martic ha infatti conquistato le semifinali dopo aver sconfitto in due set Jessica Pegula. La croata è attualmente allenata da una delle più grandi campionesse della storia azzurra, ovvero Francesca Schiavone.

Nel primo set, le due giocatori si sono brekkate due volte a testa prima di trovare un po’ di equilibrio e costanza al servizio. Il game della svolta, l’undicesimo, ha visto Martic strappare il servizio alla sua avversaria alla quarta occasione e chiudere senza patemi il parziale sul 7-5.

Anche la seconda frazione di gioco si è rivelata molto equilibrata, ma a spuntarla è stata ancora una volta la croata che ha coperto in maniera impeccabile la rete sulla palla break concessagli dalla Pegula nel nono game.

Barty si ritira dopo un set. Vincono Martic e Pliskova

Nel secondo quarto di finale di giornata, Jelena Ostapenko ha letteralmente gettato alle ortiche l’opportunità di approdare al penultimo atto di uno dei tornei più prestigiosi del circuito WTA.

La lettone si è aggiudicata il primo set con il punteggio di 6-4, ma nel secondo ha iniziato a gestire male i momenti importanti della partita. Ostapenko ha infatti perso due volte consecutive il servizio nelle battute finali del secondo parziale e permesso a Karolina Pliskova di rientrare in partita.

Nel terzo e decisivo set, infine, Ostapenko ha commesso tre errori grossolani sui tre match point avuti nel decimo game e vinto un solo punto nel tie-break che ha portato la ceca alle semifinali. La numero uno del mondo Ashleigh Barty era avanti 6-4, 2-1 quando ha deciso improvvisamente di ritirarsi per un problema fisico alla gamba sinistra.

L’australiana, fino a quel momento, aveva controllato la maggior parte degli scambi e messo in difficoltà la giovane Cori Gauff variando il suo tennis con grande efficacia. Dopo il terzo game del secondo set, Barty ha chiesto l’intervento del fisioterapista e, al termine di un breve colloquio, ha preso subito la sua decisione.

Non si conosce ancora l’entità dell’infortunio che ha colpito Barty, ma la speranza è quella di rivederla in campo senza problemi al Roland Garros. L'ultimo quarto di finale tra Elina Svitolina e Iga Swiatek non si è disputato a causa della forte pioggia abbatutasi su Roma nel tardo pomeriggio.

La partita di giocherà domani e una delle due tenniste sarà costretta al doppio impegno.