Wta Madrid - Barty-Kvitova quarto di lusso. Continua a vincere Bencic



by   |  LETTURE 861

Wta Madrid - Barty-Kvitova quarto di lusso. Continua a vincere Bencic

Il match che chiude il day-5 si rivela senza ombra di dubbio il più affascinante. In campo la numero uno del mondo e la campionessa del Roland Garros. Nonostante le problematiche iniziali, la capogruppo cancella uno svantaggio di 0-3 vincendo sette dei successivi nove game e grazie a un early-break nel secondo pone come nella logica delle cose le basi per la fuga.

Inutile il tentativo di rimonta di Swiatek, che non sfrutta una situazione di 0-40 nel sesto game e che non trova più armi sufficientemente valide per rimarginare il gap di svantaggio. Quattordicesimo successo consecutivo sul rosso per Barty, che ai quarti di finale (giovedì) se la vedrà con la tre volte campionessa del torneo Petra Kvitova.

Kvitova ok, sorprende ancora Badosa

La tennista ceca taglia la quota delle venti presenze in stagione nella prima parte di giornata e come da pronostico acciuffa anche la quattordicesima vittoria grazie a un faticoso 6-3 4-6 6-4 ai danni di Veronika Kudermetova.

Successo impreziosito da nove ace e da una percentuale altissima di punti con la prima palla nonostante il passaggio a vuoto nel cuore del secondo set. Da registrare che la tennista ceca, come già detto tre volte campionessa del torneo, ha vinto contro la numero uno del gruppone cinque dei nove precedenti.

Manco a dirlo anche il primo sulla terra, datato tra le altre cose duemiladodici. A circa sedici mesi di distanza, Belinda Bencic ritorna a battere una giocatrice compresa tra le prime venticinque del ranking nel circuito maggiore.

La tennista svizzera, in realtà, dopo un complicatissimo tie break approfitta del ritiro di Ons Jabeur (a caccia del decimo successo in stagione sul rosso) e stacca per la seconda volta in carriera un pass per i quarti di finale nel ‘1000’ madrileno.

Nello stesso spicchietto di tabellone brilla anche Paula Badosa. La prima tennista premiata con una wild card a raggiungere il tavolone delle prime otto dal duemiladiciassette. La spagnola mette in parità la sfida dei tie break con Anastasija Sevastova e dilaga nel terzo. Anche se con un 6-0 decisamente più complicato rispetto agli standard. Photo Credit: Getty Images