Wta Madrid - Sarà Barty-Swiatek agli ottavi di finale. Kvitova piega Kerber



by   |  LETTURE 891

Wta Madrid - Sarà Barty-Swiatek agli ottavi di finale. Kvitova piega Kerber

Ashleigh Barty non ha vissuto una delle sue migliori giornate su un campo da tennis, ma il fatto che sia riuscita a trovare il modo per risolvere i suoi problemi e vincere una partita che sembrava esserle sfuggita di mano, la dice lunga sul suo talento e sui risultati raggiunti nelle ultime stagioni.

La numero uno del mondo è stata molto fallosa nel primo set e ha dovuto fronteggiare tre pesanti palle break, tutte annullate con coraggio, prima di strappare il servizio all’avversaria nel nono game e chiudere il parziale con il punteggio di 6-4.

Nella seconda frazione di gioco, invece, Barty è uscita completamente dell’incontro e, dopo aver vinto il game inaugurale al servizio, ha incassato un parziale di cinque giochi a zero. Nell’ultimo e decisivo set, il break che ha deciso la partita è arrivato nel secondo game, quando la slovena ha spedito sotto rete un facile dritto e permesso alla Barty di sciogliersi dopo il pesante passivo.

Zidansek ha avuto le uniche due occasioni per rientrare nella sfida nel quinto game, ma non ha inciso in risposta in nessuna delle due e ha permesso all’australiana di raggiungere gli ottavi di finale del WTA di Madrid.

WTA Madrid. Sarà Barty-Swiatek agli ottavi di finale

Agli ottavi di finale, Barty darà vita a una spettacolare sfida con la vincitrice dell’ultima edizione del Roland Garros Iga Swiatek. Anche la polacca non è incappata in una delle sue migliori giornate, ma a differenza della sua prossima avversaria, ha chiuso il suo match di secondo turno in due set.

Nel primo parziale, sia Swiatek che Siegemund hanno tentennato al servizio, ma a brekkare una volta di più la rivale è stata la prima. Nel secondo set, il game che ha chiuso l’incontro può essere considerato il manifesto della prestazione non ottimale della Swiatek.

La numero 17 del mondo, sul 5-3 a favore, ha infatti sprecato 10 match point in unico game prima di sfruttare l’undicesimo approfittando della brutta volèe della Siegemund. In uno dei “classici” del circuito WTA, Petra Kvitova ha invece ottenuto un’importante vittoria ai danni di Angelique Kerber.

In entrambi i set, la tedesca ha perso il servizio dopo aver brekkato la giocatrice ceca e ha giocato con tensione i punti decisivi. Nel primo, il nastro si è schierato dalla parte della Kvitova e le ha letteralmente consegnato il set point mettendo fuori gioco la Kerber; nel secondo, la due volte campionessa Slam ha trovato una serie di colpi vincenti nel game che ha chiuso il set e la partita sul 7-5.

Da segnare infine le vittorie di Anastasija Sevastova e Ons Jabeur, che hanno battuto rispettivamente la testa di serie numero 15 Johanna Konta e l’americana Sloane Stephens.