Wta Stoccarda - Inizia bene Barty, Kvitova a fatica. Subito fuori Kenin



by   |  LETTURE 800

Wta Stoccarda - Inizia bene Barty, Kvitova a fatica. Subito fuori Kenin

Inizia abbastanza bene l'avventura della numero uno al mondo nel torneo Wta di Stoccarda. Dopo il Bye del primo turno l'australiana ha battuto in due set la Siegemund con il risultato di 6-0;7-5. Dopo il primo set a senso unico è la tedesca a portarsi avanti di un break, ma subito c'è il controbreak che mette in pari le cose, Ashleigh chiude i giochi realizzando il break decisivo nel dodicesimo game.

Vince ancora a fatica Karolina Pliskova: la numero 9 al mondo chiude in tre set dopo una gran battaglia contro la tedesca Korpasch. Primo set combattuto che la ceca chiude 7-5, nel secondo set la Pliskova cala e cede il parziale, nel set decisivo la Pliskova va subito avanti 3-0 e 5-1, perde di nuovo il servizio mostrando ancora insicurezze ma chiude il match con il risultato di 6-3.

Bene la Vondrousova che va avanti senza problemi, va alla Kvitova il 'big match' di giornata contro la talentuosa greca Maria Sakkari. Il match è molto combattuto, si gioca per due ore e mezza e termina in ogni caso con il parziale di 6-3.

La Kvitova attende la vincente tra la Kerber e la testa di serie numero 4 del torneo Elina Svitolina.

La situazione negli altri match

Negli altri match continua il momento no di Sofia Kenin che cede in due set contro la Kontaveit: nel primo set un solo break decide il parziale e si conclude 7-5, nel secondo la Kenin brekka subito e vi sono più break consecutivi, ma alla fine è un break al nono game a chiudere definitivamente i giochi ed a sancire la sconfitta della vincitrice degli Australian Open 2020.

Oggi tra i match di giornata Simona Halep sfida la Vondrousova mentre desta interesse il match tra la Kerber e la Svitolina. Nel torneo di Istanbul la Mladenovic esce in tre set contro la ceca Siniakova, la croata Konjuh vince da outsider in due set contro la cinese Wang mentre la sorpresa di giornata arriva dall'ucraina Kostyuk che batte in due set, in un'ora e mezza di gioco, la russa Kasatkina.