Wta Miami - Barty e Osaka ai quarti. Andreescu fa sul serio



by   |  LETTURE 1353

Wta Miami - Barty e Osaka ai quarti. Andreescu fa sul serio

Continua la lotta a distanza tra Naomi Osaka e Ashleigh Barty, sale Bianca Andreescu, sorprende ancora Sara Sorribes Tormo. Tra certezze e dubbi, il tabellone del primo “1000” stagionale si allinea ai quarti di finale.

Maria Sakkari salva sei match

Insomma: la numero uno del mondo, che tanta fatica aveva fatto al secondo turno, sgrassa un po’ i meccanismi nella sfida di ottavi con Viktoria Azarenka. “Ash” lascia un game per strada nella frazione inaugurale, fa parallelamente in tempo a smuovere lo zero dalla casella dei game nel secondo set, ma soprattutto spezza gli equilibri nel rush finale grazie a un mega-parziale di 4-0 che costruisce dal 2-2.

Finisce 6-1 1-6 6-2. Ad attendere la tennista australiana agli ottavi Aryna Sabalenka, che abbatte invece la flebile resistenza di Marketa Vondrousova con un netto 6-1 6-2. Nonostante una giornata-no con il servizio, la favorita del gruppone riesce a regolare la pratica Elise Mertens con un doppio 6-3 e a evitare soprattutto i problemi.

La giapponese, che in realtà vince cinque dei primi sei giochi, cancella una palla per il contro-break sul 5-3 e non riesce a consolidare un vantaggio di 2-1 nelle fasi iniziali del secondo set. Il break che decide il match arriva comunque sul 4-3 e fa ancora da sfondo a un game con palla break per il 5-4.

Maria Sakkari cancella sei match point a Jessica Pegula (cinque nel corso del nono gioco e uno nel tie break) e si infila nello stesso spicchio di tabellone. Mica male.

Colpo Andreescu, ai quarti c'è Sorribes Tormo

Elina Svitolina batte Petra Kvitova, ma il colpo di giornata lo mette comunque a segno Bianca Andreescu.

Dopo una parentesi australiana piuttosto deludente, la stella canadese si accomoda sul tavolone delle prime otto a Miami con una splendida vittoria ai danni di Garbine Muguruza. A bocce ferme, una delle favorite per il titolo.

Andreescu – che riesce a prendere il ritmo-partita nel cuore del secondo set – si stampa sul 3-6 6-3 6-2 dopo più di due ore di gioco e si incastra nello spicchio di tabellone della sempre più sorprendente Sara Sorribes Tormo.

La tennista spagnola, che ha vinto dodici delle ultime tredici partite disputate e che con una semifinale a Miami scavallerebbe per la prima volta in carriera il muro della Top 40, contro Ons Jabeur (perfetta nel secondo set) chiude sul 6-4 0-6 6-1. Photo Credit: Getty Images