Garbine Muruguruza svela i segreti del suo cambiamento



by   |  LETTURE 1630

Garbine Muruguruza svela i segreti del suo cambiamento

Probabilmente Garbiñe Muguruza è fra le tenniste più in forma del momento, seconda forse soltanto alla giapponese Naomi Osaka, proprio quella che l'ha battua in rimonta negli ultimi Australian Open, spianandosila strada verso il successo finale.

La tennista spagnola ha raggiunto la finale nel torneo di Dubai, dovre affronterà la ceca, rivelazione del torneo Barbora Krejčíková. Già in passato, quest'anno aveva già giocato altre finali nei torni di Melbourne contro Ashleigh Barty e di Doha contro Petra Kvitova, ma in entrambi i casi, la spagnola aveva mancato la vittoria finale.

Mai come adesso, però, Muguruza appare favorita perla vittoria del titolo. Il suo match odierno contro la belga Elise Mertens è stata la dimostrazione che Garbine sa soffrire e restare concentrata fino alla fine in qualsiasi tipo di partita.

"Questo è il risultato di come ti senti fisicamente e mentalmente. La ricompensa per questa nuova maturità è la sua terza finale nel 2021.
Queste le dichiarazioni di Muguruza dopo la sua vittoria in semifinale: "Sono contento che alla fine sono riuscita a chiudere in due set.

Era arrivata dal salvare match point, sapevo che oggi non avrei vinto facilmente. Sento che giocare tante partite di fila contro tenniste di alto livello mi sta tornando utile, sto giocando a un livello molto solido e il mio corpo me lo permette.

Ciò che mi dà fiducia è sentirmi forte. Poi parla del suo momento di forma e spiega cosa è cambiato rispetto al passato “Sento che negli ultimi due anni la mia mentalità è cambiata e mi sento molto più forte grazie a tanto lavoro fisico e tecnico, ma lavoro anche su me stessa per conoscermi sempre di più, individuare i miei punti deboli, affrontarli e superarli.

Il lavoro psicologico è fondamentale per un tennista. Ho una grande squadra, un gruppo che sta lavorando molto bene, mi stanno aiutando molto a rendermi fisicamente più forte. Sento di essere in un momento di equilibrio”, ha concluso Muguruza.