Australian Open W - Nettissima vittoria della Barty, ok Kenin. Out l'Azarenka



by   |  LETTURE 791

Australian Open W - Nettissima vittoria della Barty, ok Kenin. Out l'Azarenka

Inizia nel migliore dei modi l'avventura della numero uno al mondo Ashleigh Barty che al primo turno degli Australian Open annienta senza alcun problema la serba Kovinic. È un match senza alcuna storia con la tennista australiana che batte in giusto 45 minuti l'avversaria con un 'distruttivo' 6-0;6-0.

Al secondo turno affronterà la vincente tra Sorribes Tormo e Gavrilova. Nella notte poche sorprese con le big che sono andate avanti senza particolari amnesie, partendo dalla campionessa uscente del torneo Sofia Kenin.

La giovane americana batte l'australiana Inglis, faticando più del previsto: nel primo set va sotto 1-3 ed è costretta ad annullare palle break decisive nei momenti clou del primo parziale, ma nell'undicesimo game sfrutta le proprie palle break a disposizione e chiude per 7-5.

Il secondo set è un'altalena di emozioni con la Kenin che va avanti e poi viene rimontata dall'avversaria, ma ottiene il break decisivo nel settimo game e chiude così in quasi un'ora e mezza di gioco sul risultato di 7-5;6-4.

Nessun problema per la Svitolina che batte in due set l'ostica Bouzkova e sopratutto per la finalista dello scorso anno, la spagnola Garbine Muguruza. Questa, non soffre le scorie del torneo precedente, e batte 6-4;6-0 la Gasparyan.

Ottima prova anche per l'enfant prodige del tennis mondiale, la giovane americana Coco Gauff che non ha difficoltà nel battere 6-3;6-2 la Teichmann. La giovane atleta ha mostrato una buona condizione di forma ed ha sconfitto l'avversaria in meno di un'ora di gioco.

Ko a sorpresa l'Azarenka

La sorpresa di giornata arriva dalla sconfitta di Victoria Azarenka che cade abbastanza clamorosamente contro l'americana Pegula, fuori con il risultato di 7-5;6-4. Nel primo set va avanti 5-2 ed ha quindi possibilità di servire per il match, ma crolla palesemente e perde 5 game consecutivi cedendo il set.

Nel secondo set è l'americana ad andare avanti, ma dopo aver pareggiato i conti portandosi sul 4-4 subisce un nuovo break e Victoria cade così 6-4. Bene Elise Mertens che vince senza problemi per 6-1;6-3 e continua a mostrare una grande forma mentre fatica ed ha bisogno del terzo set la Svizzera Belinda Bencic che vince il primo senza problemi, nel secondo subisce io break ad inizio set e non riesce a recuperarlo per tutto il parziale e nel terzo ha chiuso agevolmente con il risultato di 6-1.