Wta Melbourne 1 e 2 - Pioggia di ritiri, Muguruza ok. Melbourne 3, niente finale



by   |  LETTURE 1603

Wta Melbourne 1 e 2 - Pioggia di ritiri, Muguruza ok. Melbourne 3, niente finale

Con la tripletta di tornei alla vigilia dello Slam downunder, il circuito femminile si è ritrovato a convivere con una preoccupante serie di ritiri. Naomi Osaka, che non aveva dato alcuna avvisaglia, ha optato per il forfait prima della semifinale del Gippsland Trophy (Melbourne 2) contro Elise Mertens, che giocherà da riposata la nona finale in carriera.

Dopo il successo ai danni di Simona Halep – fortemente condizionata da un problema alla spalla – Ekaterina Alexandrova non è invece riuscita a confermarsi contro Kaia Kanepi. Avanti con un laborioso 6-4 7-6(5) e alla prima finale nel circuito maggiore dal 2013.

Melbourne 1 nel segno di Muguruza

Si gioca praticamente una sola semifinale anche nello Yarra Valley Classic. A rinunciare, dopo una manciata di prove decisamente positive, è stata come da programma Serena Williams.

La ventitré volte campionessa Slam – che aveva comunque comunicato la decisione subito dopo la sfida contro Danielle Collins – ha parlato con una certa insistenza della spalla destra. Portata principale della giornata, quindi, Muguruza-Vondrousova.

Non ci sarà il remake della finale 2019 del Roland Garros. La tennista spagnola, parallelamente finalista dodici mesi fa a Melbourne Park, con una prestazione praticamente perfetta – condita da diciannove vincenti e da appena otto errori non forzati – è riuscita a costruire un brutale 6-1 6-0 finale in poco meno di sessanta minuti di gioco e a raggiungere la numero uno del mondo Ashleigh Barty.

Grampians Trophy: niente finale. Bene Sakkari...

Il Grampians Trophy (Melbourne 3) non avrà invece una campionessa. O almeno, questo hanno comunicato gli organizzatori. Il torneo "500" riservato alle giocatrici che erano riuscite neanche ad allenarsi a causa della quaranena-rigida, finirà con le semifinali della domenica.

Perché non un doppio turno dopo il blocco totale del giovedì? Da registrare comunque nel corso dei quarti di finale le vittorie di Maria Sakkari – che si è sbarazzata di Angelique Kerber con un netto 6-4 6-2 – di Ann Li e di Jennifer Brady. Viktoria Azarenka ha invece preferito non scendere in campo contro Anett Kontaveit. Photo Credit: Getty Images