Wta Abu Dhabi - Turati vince e convince. Passano tutte le "big"



by   |  LETTURE 1615

Wta Abu Dhabi - Turati vince e convince. Passano tutte le "big"

Dopo le sconfitte di Jasmine Paolini e Martina Trevisan, la pattuglia italiana riesce a smuovere lo zero dalla casella delle vittorie nel Wta di Abu Dhabi grazie a Bianca Turati. Reduce dal tabellone cadetto – e alla prima esperienza in carriera nel circuito maggiore – la ventitreenne si sbarazza con un secco 6-2 6-1 di Jaroslava Shvedova e si accomoda al secondo turno insieme a Veronika Kudermetova.

Niente da fare invece per Lucrezia Stefanini – francamente bloccata nel tabellone da Elena Rybakina – che nel complesso riesce comunque a raccogliere quattro game.

Vincono tutte le "big"

Nonostante qualche difficoltà nel cuore del primo set, comprensibile date le circostanze, supera il taglio del primo turno anche Aryna Sabalenka (che supera con un 7-6 6-2 Polona Hercog) per il resto ci sono da registrare le vittorie di praticamente tutte le big presenti.

Da numero uno del seeding – e con il fardello degli Australian Open sulle spalle da difende – Sofia Kenin abbatte la resistenza della modesta Zhaoxuan Yang con un laborioso 7-6(2) 6-2. Tutto facile invece per Garbine Muguruza (che aveva chiuso il venti-venti con la sconfitta contro Danielle Collins sulla terra di Bois de Boulogne) senza pietù sulle ceneri di Kristina Mladenovic con un 6-2 6-4.

Aleksandra Sasnovich, vittoriosa su Anna Bondar, potrebbe rappresentare un ostacolo più complicato per la tennista spagnola. La stellina Coco Gauff lascia per strada appena un game a Ulrikke Eikeri e raggiunge al secondo turno Maria Sakkari - per quello che potrebbe essere un secondo turno decisamente affascinante - Karolina Pliskova condensa invece la stragrande maggioranza delle difficoltà nel secondo set contro la greca Despina Papamichail.

La ceca - che manco a dirlo stravince la prima frazione - spreca la chance di chiudere la faccenda sul 5-3 nel corso del secondo set e si ritrova addirittura costretta a rifugiarsi nel tie break. Elina Svitolina si affaccia alla stagione 2021 con un solidissimo 6-4 6-3 ai danni della statunitense Jessica Pegula. Alla numero due del seeding toccherà Vera Zvonareva. Photo Credit: Getty Images