Rivoluzione WTA: cambia il logo e ci sarà una nuova denominazione dei tornei



by   |  LETTURE 1205

Rivoluzione WTA: cambia il logo e ci sarà una nuova denominazione dei tornei

La WTA introduce una nuova identità aziendale, ridefinendo la forza dell'organizzazione come unità collettiva di atleti e tornei. Il lancio rivela anche una nuova campagna "WTA For The Game" che evidenzia le forze che trascinano questo sport, mirata a creare legami più profondi con i fan.

Il rebranding, che include la prima riprogettazione del logo della WTA dopo 10 anni, coincide con l'annuncio di un sistema di denominazione numerica semplificato per i tornei WTA. La WTA è stata fondata nel 1973 quando Billie Jean King ha radunato i suoi colleghi per formare un'associazione che si sarebbe evoluta in quello che oggi è un corpo unico rappresentato da atleti e i tornei.

Quasi 50 anni dopo, il tennis è il principale sport mondiale per le donne con 32 paesi e regioni rappresentati nella Top 100 della classifica WTA. Il senso di condivisione e responsabilità hanno fornito l'ispirazione creativa per la nuova campagna "WTA For The Game", sviluppata dall'agenzia di design Landor Australia.

Il nuovo marchio e la campagna di marketing saranno completamente integrate in tutta la WTA, compresa la grafica televisiva, i materiali di stampa, il branding del torneo, la pubblicità, la promozione e i media digitali e social.

La WTA si rifà il look, ecco le novità

  • Nuovo logo
La nuova immagine del marchio WTA incorpora una rielaborazione dinamica delle familiari lettere W, T e A - con una pallina da tennis che funge da traversa della A - e segna un ritorno alla silhouette di una tennista.

L'azione del servizio raffigurata nel logo è stata data risalto per il suo significato letterale e figurativo per la WTA. Il servizio è l'unico tiro nel tennis in cui il giocatore ha il controllo assoluto ed è il momento da dove prende il via lo scambio.

Il simbolo fa sottili riferimenti alla natura globale dello sport, incorniciando l'atleta in un cerchio che evoca lo spirito universale della piattaforma del WTA. "Il WTA è costruito sulla grinta, la passione e la determinazione di generazioni di atleti e promotori di tornei", ha affermato Micky Lawler, Presidente della WTA e responsabile delle iniziative di marketing.

"Il nostro nuovo logo abbraccia il linguaggio visivo del tennis e celebra le donne eroiche che si uniscono 'For The Game' Lo indosseremo come un distintivo di orgoglio e un promemoria del potere di unità tra individui forti: unendo le forze, costruiamo qualcosa di più grande di noi stessi "

  • Campagna di marketing: "WTA For The Game"
La campagna "WTA For The Game" sarà evidenziata da diversi punti di contatto dei consumatori, inclusi spot commerciali di 30 e 60 secondi e storie di influencer che verranno trasmesse, pubblicate e pubblicate su WTA player, torneo e canali di affiliazione.

Per migliorare la sinergia del marchio e allo stesso tempo creare coerenza per gli appassionati di tennis, i tornei avranno accesso a una serie di materiali di marketing, con lo scopo di presentare tante atlete del WTA. Utilizzando lo slogan "WTA For The Game" come punto di partenza, ai fan vengono fornite nuove informazioni sulla vita dei giocatori mentre descrivono i momenti decisivi che hanno caratterizzato il loro tennis.

"Sia dal punto di vista sportivo che di business, siamo stati ispirati dalle qualità intrinseche di leadership, coraggio e obiettivi condivisi della WTA e miravamo a fornire una strategia del marchio e una piattaforma visiva che giocatori e tornei potessero utilizzare per amplificare questo potente messaggio", ha affermato Jessica Murphy, direttore generale di Landor Australia.

“I fan sono affascinati dalle abilità individuali e dall'atletismo, ma investono anche profondamente in ciò che motiva queste donne dentro e fuori dal campo. Esplorare queste forze trainanti è un elemento chiave del marchio"

  • Categorie di torneo rinnovate
Nella pianificazione di questo rebranding, la WTA ha collaborato con l'ATP per creare coerenza e allineamento nel tennis professionistico. A partire dal 2021, entrambi i tour condivideranno lo stesso livello di tornei e sistema di nomenclatura per creare semplicità per fan e consumatori.

Andando avanti, gli eventi WTA saranno ora classificati come WTA 1000 (che incorpora i precedenti tornei Premier Mandatory e Premier 5); WTA 500 (precedentemente Premier 700); WTA 250 (internazionale); e WTA 125 (serie 125K).

La nomenclatura rivista non è legata a punti di classifica specifici (che rimangono gli stessi) o premi in denaro, è un sistema categoriale per aiutare a definire i livelli dei tornei WTA.