Wta Istanbul - Bouchard si ferma a un passo dal titolo. A Kitzbuhel vince Kecmanovic



by   |  LETTURE 2703

Wta Istanbul - Bouchard si ferma a un passo dal titolo. A Kitzbuhel vince Kecmanovic

Immaginiamo che un epilogo differente lo avrebbe apprezzato di più. Eppure da qualcosa bisogna pur ricominciare. Eugenie Bouchard ha rinunciato alla mini-stagione nella "bolla" di New York, ha scelto la terra europea per ripartire e ha chiuso con un bilancio positivo.

Si è spinta quanto meno fino ai quarti di finale a Praga - perdendo da Elise Mertens - ma si è soprattutto avvicinata al titolo a Istanbul. Quattro anni dopo la finale persa a Kuala Lumpur, sei dopo la finale sui prati di Church Road, la canadese è riuscita a riacquistare un minimo di consapevolezza e di fiducia.

Con tanta umiltà, partendo dal tabellone cadetto, ha annotato sul taccuino delle vittime Leonie Kung, Viktorija Tomova, Svetlana Kuznetsova, Danka Kovanic e Paola Badosa. Non è riuscita a superare l'ostacolo Patricia Maria Tig - nonostante un primo set praticamente perfetto - ma comunque a lottare fino alla fine e a rigettare la sconfitta in più e più occasioni.

La rumena non ha sfruttato un break di vantaggio, ha sprecato complessivamente sei match point (di cui tre consecutivi) a cavallo tra il nono e l'undicesimo game, ma nel jeu decisif è riuscita a tracciare la differenza sigillando il successo sul 1-6 6-2 7-6(4).

Il primo in carriera in una finale nel circuito maggiore.

Primo titolo in carriera per Kecmanovic: battuto Hanfmann

Anche il torneo che ha segnato la ripartenza del circuito maschile sul rosso è andato in archivio con una sorpresa.

Senza Fabio Fognini (battuto dalla rivelazione Marc-Andrea Huesler) e Diego Schwartzman (apparso ancora in ritardo di condizione) Miomir Kecmanovic è riuscito a completare l'opera. Ha superato con un doppio 6-4 Yannick Hanfmann - reduce dal successo ai danni di Laslo Djere - ha aggiunto la prima perla alla collezione dei titoli in carriera e soprattutto a entrare per la prima volta in carriera tra i primi quaranta giocatori del mondo.

Occuperà il gradino numero trentanove davanti a Marin Cilic e solamente alle spalle di Adrian Mannarino. CLICCA QUI PER CONSULTARE TUTTI I RISULTATI ATP DI GIORNATA E IL PROGRAMMA DI DOMANI CLICCA QUI PER CONSULTARE TUTTI I RISULTATI WTA DI GIORNATA E IL PROGRAMMA DI DOMANI Photo Credit: Ap/Getty Images