Wta Palermo - Che vittorie Errani e Cocciaretto. Fuori Paolini



by   |  LETTURE 2557

Wta Palermo - Che vittorie Errani e Cocciaretto. Fuori Paolini

Elisabetta Cocciaretto non aveva mai vinto un singolo match nel circuito maggiore. A Palermo, nel torneo della ripartenza, dopo Polona Hercong è invece riuscita ad annotare sul taccuino delle vittime addirittura Donna Vekic.

Dopo una Top 50, una Top 25. La marchigiana classe 2001 ha giocato una partita straordinariamente ordinata. Ha approfittato, sì, di un'avversaria estremamente fallosa, ma ha vinto una percentuale altissima di punti con la prima palla e ha annullato soprattutto quattro delle cinque palle break che ha messo a disposizione.

Decisivo un mega-parziale di 4-0 nel cuore del primo set, soprattutto un turno di risposta praticamente perfetto sul 5-4 nel secondo. Cocciaretto confeziona così il 6-2 6-4 finale alla soglia dei novanta minuti e raggiunge soprattutto i quarti.

Ad attenderla una tra Anett Kontaveit e Laura Siegemund. «Ricordo che quando avevo 6 anni vedevo in tv Errani, Vinci, Pennetta e Schiavone fare bene a Palermo e adesso ci sono io, ma in ogni caso questo deve essere solo un punto di partenza» ha detto nel finale.

Errani, appunto. La due volte campionessa del torneo, dopo la maratona con Sorana Cirstea, abbatte in rimonta la resistenza di Kristyna Pliskova e ritrova i quarti di finale in un Main Draw Wta dopo sedici mesi. La bolognese rispolvera dall'armadio gli abiti della fighter, trova una tranquillità incredibile nei momenti decisivi e allo scoccare delle due ore di gioco griffa il successo sul 3-6 6-4 6-3.

Nonostante una pausa per pioggia nel finale. L'Italia nel day-3 perde quindi una sola pedina.

Italia: perde solo Paolini

Jasmine Paolini, assai condizionata da un problema di natura fisica, racimola solamente due game nella complicatissima sfida con la qualificata Aliaksandra Sasnovich.

In apertura di giornata c'è da registrare il solidissimo successo di Fiona Ferro, che fa cadere con un 7-5 6-2 l'ottava testa di serie. Quella di Ekaterina Alexandrova. Oggi Camila Giorgi avrà l'opportunità di regalare all'Italia un ricco tris ai quarti.

Cosa che non accade peraltro dal Wta di Hobart del 2015. All'epoca a fare compagnia alla Giorgi erano state Karin Knapp e Roberta Vinci. Photo Credit: Getty Images CLICCA QUI PER CONSULTARE TUTTI I RISULTATI DI GIORNATA E IL PROGRAMMA DI DOMANI