Angelique Kerber annuncia il suo nuovo coach. Ed è un ritorno di fiamma



by   |  LETTURE 3165

Angelique Kerber annuncia il suo nuovo coach. Ed è un ritorno di fiamma

Sono circa tre anni che non riesce ad ottenere grandi risultati e ora la tennista tedesca Angelique Kerber ritorna al passato e tornerà a lavorare con il suo vecchio coach Torben Beltz. A confermarlo è la stessa tennista, vincitrice di 3 prove del Grande Slam: "Il mio nuovo trainer è una vecchia conoscenza"

Con Beltz la Kerber ha vinto l'Australian Open e gli Us Open, nonché una medaglia di argento ai Giochi olimpici di Rio 2016. Sempre in quella annata la tennista è stata nel mese di Settembre per la prima volta numero 1 al mondo.

Le parole del coach su Angelique Kerber

Torben Beltz ha svolto un ruolo fondamentale nella trasformazione della tennista tedesca e riguardo all'ex numero 1 al mondo ha commentato così: "Non l'ho mai vista di cattivo umore, Angie è una ragazza molto simpatica che vuole lavorare sodo e vincere sempre"

I due personaggi si sono compresi da sempre ed in particolare il momento cruciale è stato quando l'ex allenatore dell'Associazione Schleswig-Holstein ha accompagnato l'allora sedicenne tennista nel tour WTA nel 2004: "Già allora era un talento eccezionale, sono rimasto molto colpito dal suo gioco"

La Kerber ed il suo "nuovo" coach dovrebbero iniziare la loro collaborazione dal prossimo Roland Garros, l'unico titolo dello Slam che manca alla tennista: con il titolo di Parigi la Kerber potrebbe così conquistare il Career Grande Slam.

La tennista tedesca ha recentemente parlato anche della possibilità di disputare gli Us Open: "Fino ad oggi posso dire che non riesco a immaginare cosa farò. La verità è che risulta davvero difficile pianificare e al momento nessuno sa cosa accadrà prima e dopo.

Anche se gli organizzatori dicono che si giocherà, questo non significa che io automaticamente parteciperò. Non credo attualmente che qualsiasi persona ora voglia salire su un aereo e volare a New York. Questa è una situazione che assolutamente non va presa alla leggera"