WTA e i suoi membri raccolgono oltre 280mila dollari per gli incendi in Australia



by   |  LETTURE 737

WTA e i suoi membri raccolgono oltre 280mila dollari per gli incendi in Australia

È vero, la pandemia da nuovo coronavirus ha travolto ormai tutto il mondo e molti dei problemi di cui si parlava fino a qualche tempo fa sembrano essere messi da parte o addirittura dimenticati. A tal proposito vi ricordate gli incendi che hanno devastato buona parte dell’Australia a cavallo fra la fine del 2019 e l’inizio del 2020? Quelle scene apocalittiche in cui le fiamme hanno divorati ettari di terra senza lasciare scampo a tantissime specie animali, provocando numerose vittime fra noi umani? Proprio per la straordinarietà dell’evento, che aveva minacciato anche l’inizio dello Slam australiano, molti giocatori avevano lanciato campagne di crowfounding per raccogliere somme di denaro da destinare alle famiglie colpite da quello che è stato definito uno dei disastri incendiari più grandi degli ultimi secoli.

La WTA ha contribuito al programma di soccorso scattato contro la catastrofe facendo delle donazioni alla Croce Rosse australiana. Di concerto con i tennisti che hanno aderito all’iniziativa (alcuni stabilivano una cifra fissa da donare ad ogni ace messo a segno) si è riusciti a raccogliere oltre $ 500.000 AUD ($ 280.000 USD).

LA WTA per ricordare l’evento e ringraziare tutte le tenniste che hanno aderito all’iniziativa ha pubblicato sul sito ufficiale questo video: http://https://www.wtatennis.com/videos/1634552/aces4bushfirerelief-thank-you-wta-players-and-tournaments