La Wta aspetta: cancellati per il momento solo i tornei di Miami, Charleston e Bogotà


by   |  LETTURE 806
La Wta aspetta: cancellati per il momento solo i tornei di Miami, Charleston e Bogotà

La WTA non ha adottato gli stessi provvedimenti dell'ATP. Almeno per il momento. Il CEO Steve Simon ha infatti confermato la cancellazione dei tornei di Miami e di Charleston rimandando alla prossima settimana la decisione sugli appuntamenti in Europa.

Una scelta singolare, date le circostanze. «A causa dei problemi legati all'emergenza coronavirus, così come per le restrizioni di viaggio imposte sull’ingresso negli Stati Uniti dall’Europa, il Miami Open e il Volvo Car Open di Charleston non verranno disputati nella date prestabilite.

Non c’è niente di più importante che proteggere la salute delle nostre giocatrici, dello staff, dei volontari e dei fan che partecipano sempre agli eventi. Ci dispiace, ma la decisione è stata presa nell’interesse dalla salute pubblica.

La WTA, insieme alle giocatrici e ai rispettivi organizzatori, prenderà decisioni sul da farsi per i tornei su terra nei prossimi giorni». Solo in un secondo momento gli organi della Federazione hanno comunicato la cancellazione dell'International di Bogotà (che proprio come il fratello Charleston si sarebbe dovuto disputare dal 6 al 12 aprile) stessa sorte per il 125k di Guadalajara, originariamente programmato dal 16 al 22 marzo.

Come vi abbiamo già raccontato, l'ITF ha deciso di rinviare a data da destinarsi anche le Finals di Fed Cup e di fermare in simbiosi le competizioni ufficiali almeno fino al 20 aprile,

Photo Credit: Getty Images