Wta Tour - Sprazzi di Svitolina a Monterrey, Kenin avanti col brivido a Lione



by   |  LETTURE 798

Wta Tour - Sprazzi di Svitolina a Monterrey, Kenin avanti col brivido a Lione

Quando ad avere la priorità è il successo, le modalità contano poco. Chiedere a Sofia Kenin per maggiori dettagli. La campionessa degli Australian Open, ovviamente numero uno de seeding a Lione, per abbattere la resistenza della qualificata rumena Jaquel Cristian non a caso ha bisogno di cancellare un match point nel cuore del secondo set.

Nonostante una quantità sproposita di errori non forzati (ventidue solamente nella frazione inaugurale) la statunitense rimedia con un mega-parziale di 4-0 dal 3-5 e alla fine della corsa taglia il traguardo con un 6-7(5) 7-5 6-4 sulle spalle.

Ad attenderla ai quarti di finale ci sarà Océane Dodin, avanti parallelamente grazie al ritiro di Jil Teichmann. Camila Giorgi, reduce invece dallo splendido successo ai danni di Alize Cornet, a un passo dalla semifinale troverà Daria Kasatkina.

Tutto estremamente facile per la russa, che nella sfida di secondo turno con la rumena Irina Bara ferma il cronometro dopo poco più di sessantacinque minuti. Si allinea ai quarti di finale anche il tabellone dell’International di Monterrey.

In attesa del test Leylah Fernandez, finalista ad Acapulco a diciassette anni, Elina Svitolina rispetta i piani contro la qualificata bielorussa Olga Govortsova. Contro Tatjana Maria, Johanna Konta accumula invece la stragrande maggioranza delle difficoltà nel set inaugurale.

Il 7-6(4) 6-3 che certifica alla soglia delle due ore di gioco è sostanzialmente una conseguenza logica. Ad attenderla ai quarti la russa Anastasia Potapova. CLICCA QUI PER CONSULTARE TUTTI I RISULTATI DI GIORNATA E IL PROGRAMMA DI DOMANI Photo Credit: Getty Images