Wta Monterrey - Stephens ritorna al successo, Venus Williams no


by   |  LETTURE 1186
Wta Monterrey - Stephens ritorna al successo, Venus Williams no

Niente è per sempre. E forse anche Venus Williams sta iniziando a farsene una ragione. Dopo Kaja Juvan ad Acapulco, il ruolo della guastafeste a Monterrey tocca alla qualificata Anna Karolina Schmiedlova. Esemplificativo il 4-6 6-3 6-2 finale.

Per la dieci volta campionessa Slam si tratta della sesta sconfitta nelle ultime sette partite. Chi ritorna invece al successo dopo un periodo estremamente negativo è Sloane Stephens. Nel derby con la diciottene Emma Navarro, alla seconda esperienza in carriera nel circuito maggiore, la numero cinque del seeding rimedia a un buco nel secondo set e dilaga nel terzo.

E a distanza di cinque mesi si sblocca. Ad attenderla al secondo turno la vincente della sfida tra Stefanie Voegele e Leylah Fernandez, reduce dalla prima finale tra le grandi all'età diciassette anni. Vincono Rebecca Peterson, Yafan Wang e Marie Bouzkova.

Occhi puntati adesso su Elina Svitolina, Viktoria Azarenka e Kim Clijsters. Il day-1 a Lione va in archivio senza particolari scossoni. Soffre, e tanto, Caroline Garcia. La padrona di casa ha infatti bisogno del tie break del terzo set per abbattere la resistenza della ventiduenne belga Greet Minnen.

Fatica invece solo nel primo set Alize Cornet, che supera lo scoglio Antonia Lottner con un roccioso 7-5 6-0, tutto estremamente facile per Alison Van Uytvanck. La numero cinque del seeding si sbarazza infatti di Katarzyna Kawa con un netto 6-3 6-2.

CLICCA QUI PER CONSULTARE TUTTI I RISULTATI DI GIORNATA E IL PROGRAMMA DI DOMANI Photo Credit: Getty Images