Kim Clijsters pronta per il Wta di Monterrey e avrà una WC per Indian Wells


by   |  LETTURE 1960
Kim Clijsters pronta per il Wta di Monterrey e avrà una WC per Indian Wells

Settimana di grandi aspettative nel circuito femminile con la partecipazione di Kim Clijsters al WTA International di Monterrey. Il Messico rappresenta ancora un grande palcoscenico per il tennis mondiale, soprattutto quando a giocare ci sono tenniste come Kim Clijsters e Victoria Azarenka.

La tennista belga cerca di scrivere l’ennesima pagina della sua carriera tennistica fatta di addii e grandi ritorni. La sua partita al rientro nel WTA di Dubai ha lasciato buone sensazioni, giocando una ad armi pari contro Muguruza.

Alla conferenza stampa prima dell'inizio del torneo messicano, Clijsters ha offerto interessanti riflessioni. La sua prima rivale sarà Johanna Konta, in quella che promette di essere una sfida molto interessante.

Clijsters all’inizio ha spiegato perché ha deciso di giocare a Monterrey: "Le persone sono molto gentili, amo la zona e i tifosi che vengono a vedermi. Sarà la mia prima volta in America Latina e tutti mi hanno parlato molto bene del torneo.

Inoltre, anche Azarenka mi ha detto cose positive sull’organizzazione di questo evento. Poi ha commentato i suoi allenamenti: "Sento di avere ancora un ottimo livello e un gioco all’altezza di quello delle mie avversarie.

Tutto ciò di cui ho bisogno è ritrovare il ritmo, voglio giocare quanti più match possibili. In allenamento, la mia mobilità è molto migliorata e ho una capacità di reazione più veloce.

Ci sono cose che non possono essere allenate e possono essere acquisite solo con un ritmo competitivo, quindi mentre gioco continuerò a migliorare chiaramente”. Sulle nuove tenniste che si sono avvicinate alle posizioni migliori del ranking ha detto: "Ci sono molti volti nuovi rispetto a quando giocavo io, ma sto cercando di concentrarmi sul tennis e sul fisico.

Non seguo tanto il tennis femminile, anche se sto iniziando a conoscere alcune ragazze quando mi alleno con loro. Mi piace scoprire nuove giocatrici, è altrettanto bello vedere tenniste con cui ho trascorso del tempo, come Azarenka o Simona Halep"

Kim ha parlato anche dell’approccio mentale ai match: "Devo presumere che questo sarà un processo difficile con alti e bassi. Ho il vantaggio dell'esperienza, di aver già conosciuto un fallimento e questo mi aiuterà a gestire qualsiasi cosa accade in campo.

Ho sempre imparato molto da me stessa dalle sconfitte e dai momenti difficili dove sono stata in punto di perdere le partite. Se succederà mi servirà a motivarmi ancora di più", ha concluso la tennista belga.

Clijsters dopo il torneo di Monterrey si sposterà in California per partecipare al Masters di Indian Wells, grazie ad una wild card che gli organizzatori le hanno riservato.