Naomi Osaka sarà protagonista di una serie tv su Netflix


by   |  LETTURE 820
Naomi Osaka sarà protagonista di una serie tv su Netflix

Cresce sempre più la popolarità di Naomi Osaka. La tennista giapponese che a soli 22 anni ha già conquistato due tornei del Grande Slam sarà la protagonista di una serie-documentario su Netflix. La giapponese che la settimana scorsa ha debuttato alla fashion week di New York con una sua collezione, si appresta a sbarcare anche in streaming.

La serie coprirà l'anno più importante della Osaka, il 2018 che l’ha vista trionfare agli US Open, poi seguirà la tennista nel suo tour mondiale con particolare attenzione ai tornei del Grande Slam e alla preparazione per le Olimpiadi di Tokyo del 2020 .

Si spiega cos' la troupe cinematografica che ha seguito la tennista durante gli scorsi Australian Open. “Poter raccontare la mia storia e far entrare le persone nel vivo del mio percorso, lavorare con un team che mi capisce davvero, è stata un’esperienza gratificante” ha dichiarato Osaka nel presentare il progetto.

“Non sembrerà un documentario sportivo tradizionale e sono davvero entusiasta di condividerlo con tutti”. Netflix non ha rivelato il titolo scelto, né quando sarà disponibile per i propri abbonati.

La serie sarà diretta da Garrett Bradley, autore del cortometraggio “Alone”, realizzato con il New York Times candidato agli Oscar. Al Sundance Film Festival di quest’anno lo stesso Garrett ha vinto il premio per la migliore regia per il suo documentario statunitense "Time"

Il documentario oltre a mettere in luce la pressione professionale e la frenesia che c’è dietro la programmazione di una stagione tennistica, si soffermerà anche carattere della giapponese e sui legami con il paese d’origine; infine verrà dedicato spazio alla sua identità multiculturale essendo Osaka figlia di madre giapponese e padre haitiano.