Wta Cincinnati - Ritorna a vincere Sharapova, crolla ancora Giorgi


by   |  LETTURE 1228
Wta Cincinnati - Ritorna a vincere Sharapova, crolla ancora Giorgi

L’ombra del ritiro non sembra aver tolto a Maria Sharapova la voglia di lottare. La russa, anche a Cincinnati con una wild card sulle spalle, liquida all’esordio Alison Riske (reduce dai quarti di finale a Wimbledon e da una buona lotta con Karolina Pliskova a Montreal) e schizza al secondo turno dalla numero uno del seeding Ashleigh Barty.

Con un set di vantaggio da custodire, in un match ricco di scambi prolungati, Masha recupera un break di ritardo in due occasioni nel secondo, manca una chance per chiudere sul 6-5 e sigilla poi il successo sul 6-3 7-6(4).

In chiusura di giornata non fa nemmeno troppo rumore il tonfo di Caroline Wozniacki. In una sfida da dieci break con Dayana Yastremska, presumibilmente la più pericolosa tra le non teste di serie, stacca sostanzialmente la spina quando ha nel secondo la chance per scappare sul 5-3.

Più brava, più lucida e più cinica la ragazzina ucraina a rimarginare il gap e a chiudere infatti sul 6-4 6-4. La finale a Washington potrebbe aver rappresentato l'unica eccezione nella tragica stagione di Camila Giorgi.

Sconfitta nettamente all’esordio anche Cincinnati dopo il goffo passo falso a Toronto. Chiamata a contenere Maria Sakkari, che aveva peraltro vinto l’unico precedente a New Haven nel 2016, la marchigiana tiene infatti il servizio in una sola occasione e fa sostanzialmente da spettatrice non pagante nel secondo.

Il 6-3 6-0 che la tennista greca griffa in 63 minuti di gioco è praticamente una conseguenza logica. Da registrare nel Day 1 anche le vittorie di due veterane come Venus Williams e Svetlana Kuznetsova. Si inchiano Lauren Davis e Anastasija Sevastova.

Clicca qui per tutti i risultati di giornata Photo Credit: Getty Images