Wta Washington - Giorgi in ripresa, batte Peterson e vola ai quarti


by   |  LETTURE 3616
Wta Washington - Giorgi in ripresa, batte Peterson e vola ai quarti

Dopo sette mesi di buio, Camila Giorgi intravede la luce in fondo al tunnel. L’azzurra, che non vinceva un match proprio dagli Australian Open, dopo Sachia Vickery abbatte anche la resistenza di Rebecca Peterson e a Washington raggiunge quantomeno i quarti di finale.

Dal trionfo a Linz datato 2018 si tratta ovviamente del miglior risultato sul ruolino di marcia. Nonostante una partenza in salita, e una serie di difficoltà con la battuta a disposizione, l’azzurra limita il numero degli errori non forzati nella seconda frazione, fa valere la maggiore esperienza e con un break in avvio di terzo spezza gli equilibri.

La reazione della tennista svedese, che rimargina il gap di svantaggio e che impatta sul 4-4, si rivela comunque sterile. Camila vince gli ultimi due game e raggiunge Zarina Diyas. Avanti con un doppio 6-4 ai danni di Lesia Tsurenko.

Da registrare anche il successo della diciassettenne statunitense Catherine Mcnally contro Christina Mchale. A San Jose saltano due teste di serie e cade ai piedi dei quarti anche Viktoria Azarenka. Saisai Zheng ferma il cronometro dopo 60 minuti nella sfida con Danielle Collins (che sulle spalle ha la 8) e raggiunge Amanda Anisimova (la stellina statunitense in semifinale al Roland Garros quest’anno) che per costruire il 6-2 6-2 ai danni Madison Brengle ha addirittura bisogno di meno tempo.

Schizza dalle qualificazioni ai quarti anche la ventisettenne Kristie Ahn, buona mestierante nel circuito minore, chiamata dopo la vittoria ai danni di Elise Mertens alla sfida con Donna Vekic. Che di difficoltà contro Vika ne ha davvero poche.

Clicca qui per tutti i risultati di giornata