Wta San Jose - Nessuna sorpresa, Svitolina e Sabalenka ai quarti


by   |  LETTURE 827
Wta San Jose - Nessuna sorpresa, Svitolina e Sabalenka ai quarti

Non si registrano particolari scosse nel Day 3 a San Jose. Nel Premier che inaugura di fatto la stagione sul cemento nordamericano, vince e convince subito anche Elina Svitolina. Per l’ucraina, reduce dalle semifinali a Wimbledon ma da una prima parte di stagione decisamente sottotono, la sfida contro Daria Kasatkina si rivela complicata solamente nelle primissime fasi.

Per sigillare il successo sul 6-3 6-1 e per portare il saldo negli head to head sul 5-0 si accontenta infatti di 65 minuti di gioco. Per la testa di serie numero uno del tabellone, comunque, potrebbe rappresentare un ostacolo più grande Maria Sakkari.

Agli ottavi grazie al successo in rimonta ai danni della qualificata Mayo Hibi. Si presenta in California con un netto 6-3 6-3 ai danni di Coco Vandeweghe (al rientro nel circuito dopo 10 mesi) anche Aryna Sabalenka. Con la numero due sulle spalle la bielorussa affronterà ai quarti Carla Suarez Navarro.

Niente da fare per Bethanie Mattek Sands che non riesce a organizzare un vero e proprio piano con un set di vantaggio. Si gioca anche a Washington e dopo la prematura uscita delle prime due teste di serie, cade ai piedi dei quarti anche Sofia Kenin.

A superarla è l’amica (e connazionale) Lauren Davis con una super rimonta che costruisce in quasi tre ore di gioco. Adesso avrà Jessica Pegula. Esce, ma non sfigura, la classe 2001 Hailey Baptiste. Contro Kristina Mladenovic, che dopo una serie di risultati positivi sulla terra sembra aver ritrovato un po’ di continuità anche sul veloce, gioca una partita ordinata e forza addirittura la questione al terzo.

Nelle fasi finali prevale la maggiore esperienza della giocatrice francese. Ai quarti ci va anche la qualificata russa Anna Kalinskaya. Clicca qui per tutti i risultati di giornata