Wta Tour - Di Giuseppe completa l'opera, Paolini spazzata via da Cornet


by   |  LETTURE 1235
Wta Tour - Di Giuseppe completa l'opera, Paolini spazzata via da Cornet

Appena 54 minuti sono bastati ad una spietata Alizé Cornet per sbarazzarsi della nostra Jasmine Paolini negli ottavi del WTA di Losanna. La tennista francese si è imposta con un 6-1 6-1 senza appello che fotografa in maniera impeccabile il suo dominio incontrastato dal primo all’ultimo 15.

La giocatrice toscana non ha potuto nulla di fronte a questa versione di Cornet, giustiziera dell’altra azzurra Martina Trevisan nel round precedente. Ad attenderla nei quarti ci sarà la russa Natalia Vikhlyantseva, numero 100 del ranking WTA, che ha estromesso a sorpresa la numero 7 del seeding Daria Gavrilova in appena un’ora e 15 minuti di gioco.

Prosegue, nel frattempo, la crisi di Caroline Garcia, che ha rimediato una nuova delusione dopo la prematura eliminazione a Wimbledon. La seconda testa di serie ha racimolato soltanto le briciole contro Bernarda Pera, abile a sfruttare tutte le incertezze della sua avversaria per imporsi 6-2 6-4 in un’ora e 22 minuti.

La 25enne transalpina sembrava aver finalmente trovato la giusta strada con il trionfo a Nottingham, ma da lì sono arrivate batoste in sequenza a cominciare dal disastro all’All England Club. Ottima iniezione di fiducia per la statunitense, che ora se la vedrà con la modesta cinese Xin-Yun Han per un posto in semifinale.

La numero 182 del ranking ha approfittato della scarsa vena di Ludmilla Samsonova chiudendo 7-5 6-4 dopo un’ora e 39 minuti. Buone notizie giungono dall’altro appuntamento di questa settimana, il WTA International di Bucarest, dove Martina Di Giuseppe ha ottenuto il suo primo successo nel circuito maggiore al suo esordio nel tabellone principale.

La 28enne romana, proveniente dalle qualificazioni, ha portato a termine il match interrotto ieri per oscurità contro l’uzbeka Varvara Lepchenko, obbligata alla resa con il punteggio di 3-6 6-1 7-6(3) in due ore e 23 minuti di battaglia.

L'exploit odierno dovrebbe consentire a Martina di tornare nella Top 200 a partire da lunedì prossimo. Prossimo ostacolo Veronika Kudermetova, numero 3 del tabellone. Avanzano senza cedere set Laura Siegemund e Kristyna Pliskova, mentre Irina-Camelia Begu ha faticato solo nel secondo parziale contro la slovena Juvan.

Clicca qui per tutti i risultati di giornata