Wta tour: sorpresa Riske a ‘s Hertogenbosch. Garcia trionfa a Nottingham.


by   |  LETTURE 1229
Wta tour: sorpresa Riske a ‘s Hertogenbosch. Garcia trionfa a Nottingham.

Alison Riske, si aggiudica il torneo di ‘s Hertogenbosch contro Kiki Bertens (06 76 75). Lacrime e tanta gioia, per l'americana, che non vinceva un torneo da oltre cinque anni. Lacrime, tanta gioia e, onestamente, tanta buona sorte.Pareva già tutto apparecchiato per Kiki Bertens, beniamina di casa e favorita d'obbbligo.

E l'inizio dell'incontro non lascia adito a dubbi. L'olandese piazza un 60 in meno di ventisei minuti e mette in chiaro subito le cose. Dopo essersi aggiudicata il game d'apertura del secondo set, ecco l'episodio che cambia la partita.

All'inizio del secondo game, Kiki scivola e si infortunia alla coscia sinistra. Medical time out, rientro in campo e da qui si gioca un'altra partita. Kiki la tiene sempre in pugno, ma mostra sofferenza. Va avanti 4 a 1, si fa recuperare, spreca cinque matchpoint sul 5 a 4 e 6 a 5, per poi farsi trascinare al terzo set.

L'olandese è sempre più dolente. Va stoicamente avanti anche nel terzo, 3 a 1, ma poi deve lasciare strada all'americana. Che vince al primo match point utile, sul 5 a 6 servizio Kiki. Bertens, che oltre all'infortunio,dovrà pensare alle tante, troppe occasioni sprecate.

Riske brava, ad approfittarne.A Nottingham a trionfare è la francese Caroline Garcia. Al termine di una settimana surreale, con il torneo alternato tra erba e cemento indoor a causa della pioggia incessante. La numero uno del tabellone lascia letteralmente in lacrime Donna Vekic (26 76 76), già vincitrice di questo torneo due anni or sono, nel 2017.

La tennista croata vince facilmente il primo set, grazie ai suoi vincenti e anche ai molti gratuiti della francese, ma poi il match gli sfugge dalle mani. Nel secondo set comincia il forcing di Caroline, che prende subito il largo.

Nonostante il set poi si complichi, la francese riesce ad aggiudicarsi il set al tiebreak per 7 punti a 4. Nel set decisivo, è il servizio a diventare progatonista. Non si vede l'ombra di una palla break e inevitabile la conclusione al tiebreak.

Tiebreak che si conclude con identico punteggio di quello del set precedente, 7 punti a 4, e dona all'ex numero 4 al mondo il settimo successo in carriera, il secondo su erba, il primo di questo 2019.Ritrovata la forma, l'entusiasmo e le vittorie, per Caroline Garcia, ora si prospetta un Wimbledon dove può essere protagonista.

Ha tutto per poter far bene. Clicca qui per tutti i risultati di giornata