Wta Madrid - Kvitova continua a vincere, Stephens piega Azarenka


by   |  LETTURE 812
Wta Madrid - Kvitova continua a vincere, Stephens piega Azarenka

Prosegue a vele spiegate la difesa del titolo di Petra Kvitova nel WTA Premier Mandatory di Madrid. Dopo il successo all’esordio ai danni di Sofia Kenin, la numero 2 del mondo bissa con un 6-3 7-6(5) rifilato a Kiki Mladenovic e si regala così la sesta vittoria di fila in due set contro la transalpina.

Kvitova, che l'anno scorso trionfò in finale su Bertens e che è reduce dal successo a Stoccarda, attende adesso agli ottavi una tra Garcia e Cirstea. Non delude neanche la finalista della scorsa edizione e fresca semifinalista di Stoccarda, Kiki Bertens, chiamata oggi al non facile test contro l’ex campionessa del Roland Garros Jelena Ostapenko: il risultato è stato un netto 6-4 6-3 per l’olandese, che ha staccato così senza problemi il pass per gli ottavi di finale.

Ad attenderla c’è Anastasija Sevastova, che con lo speculare punteggio di 6-3 6-4 si è sbarazzata della Buzarnescu. Nel match più illustre del programma odierno, Sloane Stephens piega al terzo set Victoria Azarenka e si assicura così la quarta sconfitta di fila ai danni della bielorussa, che aveva vinto i primi tre scontri diretti.

Per l’americana si profila un ottavo da favorita contro la vincente della sfida tra Cornet, che ieri ha approfittato del ritiro di Wozniacki dopo soli tre game del primo set, e Zheng. Ha bisogno del terzo set anche Ashleigh Barty, al primo torneo da top 10: l’australiana, grande protagonista della vittoria ai danni della Bielorussia nella semifinale di Fed Cup, piega sul 6-1 1-6 6-1 la semifinalista degli Australian Open Danielle Collins e raggiunge al terzo turno Yulia Putintseva, giustiziera in tre set della Parmentier.

In chiusura di programma, Belinda Bencic supera per la quarta volta su cinque scontri diretti Svetlana Kuzentsova: 7-6(4) 2-6 6-3 il punteggio finale a favore dell'elvetica, che agli ottavi sfiderà una tra Pliskova e Kozlova.