Wta Rabat - Zidansek sorprende Putintseva, subito fuori Cornet


by   |  LETTURE 710
Wta Rabat - Zidansek sorprende Putintseva, subito fuori Cornet

Al via quest’oggi la 19ma edizione del WTA International di Rabat, Marocco. Lo scalpo del giorno se lo prende la talentuosa Tamara Zidansek: con un 3-6 6-4 6-3 maturato in rimonta, la classe '97 fa infatti fuori la testa di serie numero 3 Yulia Putintseva, che qui raggiunse i quarti tre anni fa.

La slovena, che si presentava in Marocco reduce dai quarti di finale raggiunti a Bogotà tre settimane fa, approda dunque al secondo turno per il secondo anno consecutivo e attende adesso una tra Rybarikova e la qualificata Bonaventure.

Per una testa di serie che piange, ce n’è una che ride: è la numero 8 Alison Van Uytvanck, che torna a Rabat a quattro anni di distanza dall’ultima volta e lo fa nel migliore dei modi, rifilando un comodo 6-4 6-3 a Pauline Parmentier.

Che non sia giornata per le tenniste francesi lo conferma Alize Cornet, qui semifinalista nel 2010: la classe '91 si arrende infatti con un duplice 6-3 alla rumena Ana Bogdan, che conferma così le buone impressioni suscitate a Istanbul, dove la sua corsa si è interrotta soltanto agli ottavi per mano della futura campionessa Petra Martic.

La sorpresa di giornata la firma però la wild card Isabella Shinikova, giustiziera a sorpresa in due set della più quotata Tatjana Maria. Potrebbe infine essere Ivana Jorovic l’avversaria di esordio per la campionessa in carica Elise Mertens, impegnata domani contro la Flipkens: in chiusura di programma, la serba ha infatti liquidato Magda Linette con un netto 6-3 6-2.