Wta San Pietroburgo e Hua Hin - Trionfano Kiki Bertens e Dayana Yastremska


by   |  LETTURE 1217
Wta San Pietroburgo e Hua Hin - Trionfano Kiki Bertens e Dayana Yastremska

Ottavo titolo in carriera per Kiki Bertens. La tennista olandese ha sconfitto Donna Vekic per 7-6(2) 6-4 nel WTA di San Pietroburgo trionfando in un torneo del circuito maggiore per la quarta volta negli ultimi 12 mesi. Grossi rimpianti per la Vekic nel primo set, dove era avanti 5-2.

Nel secondo parziale Bertens tentenna sui primi tre match point commettendo un errore dopo l'altro, ma alla quarta possibilità, con l'aiuto del nastro, riesce a casa partita e trofeo. Con questo successo Bertens consolida il proprio best ranking da numero otto del mondo raggiunto dopo gli Australian Open.

Quinta finale persa su sette giocate in carriera dalla croata, che sarà numero 25 la prossima settimana. Intanto, a Hua Hin, continua a brillare la stella di Dayana Yastremska. La classe 2000 vince una finale pazzesca contro Ajla Tomljanovic, imponendosi 6-2 2-6 7-6(3) dopo essere stata sotto 5-2 con servizio Tomljanovic nel set decisivo.

Per l’ucraina si tratta del secondo titolo su due finali disputate nella sua giovanissima carriera, il secondo in Asia a tre mesi e mezzo di distanza da quello vinto ad Hong Kong in finale su Wang. Non riesce invece a sfatare la maledizione finali la Tomljanovic, che ha subito quest’oggi la quarta sconfitta in altrettante finali WTA, la seconda in Thailandia dopo quella del 2015 contro Hantuchova, quando il torneo si disputava a Pattaya.

Davvero un brutto colpo per la serba, che oltre ad aver dilapidato un vantaggio di tre game nel terzo set si è fatta anche recuperare per due volte un mini-break di vantaggio nel tie-break decisivo. Yastremska continua a volare anche nel ranking mondiale: dopo aver festeggiato, lo scorso lunedì, il primo accesso in Top 50, l’ucraina compie un nuovo balzo di 13 posizioni e raggiunge il best ranking di numero 34 del mondo.