Wozniacki e la lotta all'artrite reumatoide: "Non lascerò il tennis"


by   |  LETTURE 2554
Wozniacki e la lotta all'artrite reumatoide: "Non lascerò il tennis"

In un'intervista al sito danese Ekstra Bladet, Caroline Wozniacki ha rivelato dettagli sulla sua malattia, l'artrite reumatoide, resa nota solo in autunno. L'ex numero 1 del mondo ha confermato di non aver avuto particolari segnali prima di scoprire di esserne affetta prima degli ultimi Us Open: "Ho avuto un po' d'influenza e la voce se n'era andata, avevo dolore alle mani ai piedi e alle ginocchia, ma non credevo fossero sintomi dell'artrite reumatoide.

Poi hanno cominciato a far male anche spalle e gomiti al punto che non riuscivo a lavarmi i denti nè lavarmi i capelli, inoltre ero stanchissima" La danese parla dello shock: "Non credevo potesse mai succedere a me, all'inizio credevo fosse dovuta a un overtraining, visto che ho un'alimentazione sana e ffaccio il possibile per stare sana il più possibile.

Quando le cose sono peggiorate sono andata da un dottore ma non ero preoccupata, così quando mi hanno detto la diagnosi è stata una specie di brusco risveglio, essere in grado di tornare a giocare ad alti livelli non è stata la preoccupazione principale.

La mia vita è cambiata, so che in certi giorni sarò al al top e in altri no, ma so cosa fare prima e dopo i match e capirò cosa mi farà stare meglio. Non ho intenzione di smettere, troverò il modo di competere lo stesso ad alti livelli cercando di stare attenta all'alimentazione"