WTA SHENZHEN - Primo sigillo per Katerina Siniakova, Riske sconfitta in finale


by   |  LETTURE 2515
WTA SHENZHEN - Primo sigillo per Katerina Siniakova, Riske sconfitta in finale

Allo Shenzhen Open, torneo Wta International con 750 mila dollari di montepremi, arriva il primo titolo sul circuito maggiore per Katerina Siniakova. La ceca, classe 1996, supera Alison Riske per 6-3 6-4 in soli settantasette minuti di gioco, negando all'americana - per il secondo anno consecutivo sconfitta in finale - la gioia del trionfo in Cina.

La prima a trovare il break è comunque proprio la Riske, costretta però a cedere l'immediato controbreak nel quarto gioco. La Siniakova ringrazia e prosegue la striscia di giochi consecutivi dall'1-2, issandosi sul 5-3 e chiudendo con un solido turno di servizio a 0 sul 6-4.

Diverso il copione del secondo parziale, in cui la giovane ceca sembra poter dilagare sul 4-1 e servizio. La Riske, con orgoglio, reagisce e quasi ricuce del tutto lo strappo mancando la palla del 4-4 nell'ottavo gioco.

Siniakova tira un sospiro sollievo e non trema alla battuta per chiudere i conti, sollevando le braccia al cielo per la prima volta dopo le finali perse nel 2016 a Bastad e Tokyo. Per lei un balzo in classifica di 15 posizioni e best rankin al numero 37, alle spalle della finalista di Auckland Ana Konjuh.