WTA EASTBOURNE - Ancora una sconfitta per Camila Giorgi! L´azzurra si arrende a Timea Babos



by   |  LETTURE 1575

WTA EASTBOURNE - Ancora una sconfitta per Camila Giorgi! L´azzurra si arrende a Timea Babos

Timea Babos (Hungary) beat Camila Giorgi (Italy) 6-4 7-6(3) Prosegue il periodo difficile di Camila Giorgi: dopo i problemi fisici persistenti addirittura dal torneo di Madrid che l’hanno costretta a saltare S-Hertogenbosch (dove difendeva il titolo) e il conseguente crollo nel ranking (dove l’azzurra ha perso ben 19 posizioni precipitando al numero 66), anche l’esordio nel WTA Premier di Eastbourne non è felice per la maceratese, che si arrende con un 4-6 6-7(3) a Timea Babos.

Camila, che nel 2015 vantava ben 8 vittorie su 10 partite giocate nella stagione su erba (oltre al trionfo olandese, c’era stato il secondo turno qui e il terzo turno a Wimbledon), si presenta dunque ai Championships con un misero score di due sconfitte su due quest’anno, visto che anche una settimana fa, a Birmingham, l’azzurra era stata estromessa al primo turno per mano di Heather Watson.

A Wimbledon l’asticella dovrà essere alzata, per evitare di perdere ulteriormente quota in classifica mondiale. Nel primo set Camila è la prima ad issarsi a palla break, nel secondo gioco, ma la Babos è brava a salvarsi.

E’ l’unico tentennamento del primo set per l’ungherese, che blinda infatti i successivi turni di battuta (nei quali concede la miseria di 4 punti all’avversaria) e si rende costantemente insidiosa in quelli di ribattuta: se Camila riesce ad annullare due palle break nel terzo game e addirittura 4 nel quinto, nel nono gioco l’azzurra è costretta ad arrendersi, concedendo il break decisivo.

Chiamata a servire per il set, infatti, la Babos non trema, salendo 40-0 ed impattando sul 6-4 al secondo set point dopo 45 minuti di partita.
Il secondo set si apre all’insegna dei break: ben quattro in altrettanti turni di battuta, con Camila per due volte costretta ad inseguire ma in ambo i casi brava a piazzare l’immediato contro-break.

Ad interrompere la striscia è proprio l’azzurra, che sale 3-2 ma poi subisce un parziale di due giochi consecutivi, che consente alla Babos di volare 4-3 e servizio: l’ungherese avrebbe a disposizione la palla del 5-3, ma Camila la annulla, prima di prendersi ai vantaggi il break del 4-4.

A decidere un parziale molto lottato è il tie-break, e qui Camila ottiene il primo mini-break nel terzo punto, salendo 2-1 e servizio. Con un allungo di 4 punti consecutivi, però, l'ungherese ribalta la situazione, volando 5-2 e poi archiviando la pratica al primo match point per il definitivo 7-3.

Seconda vittoria stagionale su tre partite giocate contro tenniste azzurre per la Babos, che ora affronterà in secondo turno la testa di serie numero 5 Petra Kvitova. Tra gli altri match in programma quest’oggi, tutto facile per la campionessa dell’edizione 2009 Caroline Wozniacki, che batte 6-1 6-3 Alize Cornet e raggiunge così Sam Stosur in secondo turno.


WTA EASTBOURNE – risultati primo turno: Caroline Wozniacki (Denmark) beat Alize Cornet (France) 6-1 6-3


Timea Babos (Hungary) beat Camila Giorgi (Italy) 6-4 7-6(3)