WTA RIO DE JANEIRO - Che esordio per Francesca Schiavone, demolita la tedesca Maria!


by   |  LETTURE 1103
WTA RIO DE JANEIRO - Che esordio per Francesca Schiavone, demolita la tedesca Maria!

Esordio sul velluto per Francesca Schiavone, che impiega appena un’ora per infliggere un sonoro 6-1 6-1 alla testa di serie numero 7 Tatjana Maria e per conquistare così il secondo turno contro la qualificata Duque-Marino. Per Francesca si tratta della seconda vittoria in questo 2016, la prima in carriera sulla terra di Rio de Janeiro, dove l’azzurra, nell’unica partecipazione del 2014, era stata eliminata al primo turno.
Match senza storia, con Francesca che realizza subito il break in apertura e che poi, dopo la lunga sospensione per pioggia sul 2-0, strappa in altre due occasioni il servizio all’avversaria, chiudendo agevolmente il primo set sul punteggio di 6-1.

Altrettanto a senso unico il secondo parziale, dove la Schiavone vola addirittura sul 5-0, prima di archiviare la pratica al secondo match point, che le regala la seconda vittoria in carriera contro la tedesca (in altrettanti scontri diretti disputati) dopo quella ottenuta in Hopman Cup nel 2013.
Cadono a sorpresa anche la testa di serie numero 4 Christina McHale, che si arrende alla qualificata Burger (numero 187 del mondo) 6-7(5) 6-2 1-6, e la numero 8 Andreea Mitu, sconfitta dalla Rogers con un doppio 6-2. Vincono invece la numero 3 del seeding Danka Kovinic (gisutiziera in tre set della Vickery) e la numero 5 Polona Hercog, impostasi 6-4 6-2 sulla Brady. WTA RIO DE JANEIRO – risultati primo turno:

A.Bogdan d.

(WC)G.Ce 6-2 6-3
V.Cepede d. A.Tatishvili 6-7(4) 6-1 6-3
[5]P.Hercog d. (Q)J.Brady 6-4 6-2
S.Rogers d.[8] A.Mitu 6-2 6-2
[3]D.Kovinic d. S.Vickery 6-3 5-7 6-4
(WC)S.Cirstea d. (WC)B.Haddad Maia 6-2 6-1
(Q)M.Duque-Marino d.

P.Parmentier 7-5 6-7(5) 6-3
F.Schiavone d. (7)T.Maria 6-1 6-1
(Q)C.Burger d. (4)C.McHale 7-6(5) 2-6 6-1
(Q)E.Kostova d. (Q)M.Irigoyen 7-5 7-5 Per quel che concerne il singolare maschile una sola partita si è riuscita a giocare quella tra l'argentino Guido Pella e lo statunitense John Isner, match combattutissimo durato oltre tre ore e che ha visto una rocambolesca vittoria del tennista albiceleste con lo score finale di 7-6(5) 5-7 7-6(8) con ben tre match point annullati nel tiebreak decisivo.

Per Isner c'è un dato incredibile: è la seconda volta di fila che perde la partita senza mai aver ceduto il servizio, era accaduto anche settimana scorsa a Buenos Aires. Pioggia che ha rimandato l'inizio anche del torneo di Delray Beach (Stati Uniti, cemento), ma le tre partite in programma sono state portate a termine.

Netta vittoria del bulgaro Grigor Dimitrov che con il punteggio di 6-4 6-2 si è sbarazzato dell'israeliano Dudi Sela. Rimonta vincente per il francese Adrian Mannarino capace di battere il tunisino Malek Jaziri per 1-6 6-3 6-1 e nella notte altra sconfitta per il detentore del titolo, il gigante croato Ivo Karlovic, battuto dal qualificato australiano John-Patrick Smith per 6-3 3-6 6-3. Karlovic deve quindi rinviare il suo primo successo in questo opaco inizio di 2016.

ATP RIO DE JANEIRO, primo turno:
Guido Pella (Argentina) beat 4-John Isner (U.S.) 7-6(5) 5-7 7-6(8) ATP DELRAY BEACH, primo turno:
8-Adrian Mannarino (France) beat Malek Jaziri (Tunisia) 1-6 6-3 6-1
4-Grigor Dimitrov (Bulgaria) beat Dudi Sela (Israel) 6-4 6-2
John-Patrick Smith (Australia) beat 3-Ivo Karlovic (Croatia) 6-3 3-6 6-2