WTA MOSCA - Camila Giorgi cede a Katerina Siniakova dopo tre ore di battaglia


by   |  LETTURE 3591
WTA MOSCA - Camila Giorgi cede a Katerina Siniakova dopo tre ore di battaglia

K.Siniakova d. C.Giorgi 7-6(3) 4-6 7-5 Camila Giorgi cede a Katerina Siniakova dopo oltre tre ore di gioco e dopo un match incredibile con continui capovolgimenti. L’azzurra ha avuto le possibilità di vincere ma, tutto sommato, il successo di questa splendida ragazza di soli diciotto anni è meritato.

L’incontro è stato godibile, divertente, a tratti entusiasmante soprattutto a livello emotivo con il risultato rimasto in bilico fino alla fine. Per Giorgi sono arrivati troppi errori di leggerezza dettati dalla foga, ma questo è il suo tennis e spesso il suo punto di forza.

Più gravi sono i 14 doppi falli, di cui ben 7 commessi nel solo primo parziale.
Nel primo set Giorgi parte meglio e nel quinto gioco riesce a strappare il servizio a Siniakova e portarsi sul 4-2. Il momento chiave del set è il decimo gioco quando l’azzurra è al servizio per chiudere il parziale.

Il game dura 20 punti e Giorgi, dopo aver annullato ben sei palle break, riesce anche ad arrivare a setpoint. Camila regala un paio di punti a rete e Siniakova è brava e caparbia a sfruttare la settima palla break ed impattare sul 5-5.

Giorgi, di rabbia, conquista nuovamente il break di vantaggio ma anche in questa seconda occasione non riesce a concretizzare fino a perdere ancora il servizio. Nei primi sei punti del tie break comandano i servizi, a rompere l’equilibrio è uno sfortunatissimo nastro pro-Siniakova che regala il minibreak alla ceca, vantaggio che conserva fino a chiudere per 7-3 la prima frazione.

Non basta a Giorgi il 65% di prime in campo, il rendimento sulla seconda è troppo deficitario rispetto alla sua avversaria che va sopra il 60% sia con la prima che con la seconda pur tenendo una % di prime decisamente più bassa.
Ogni gioco del secondo parziale è una lotta serrata, non ci sono game agevoli ed i capovolgimenti di fronte sono continui.

E’ Siniakova a mettere per prima la testa avanti breakkando al terzo gioco, ma in un altro game-fiume Giorgi riesce a mettere le cose in parità. Sul 3-3, però, l’azzurra cede nuovamente la battuta inanellando errori abbastanza banali dettati dalla troppa fretta di chiudere lo scambio.

Nel frattempo dall’adiacente campo centrale giunge la musica tenuta ad un livello decisamente alto, tanto che in una circostanza le due non si rendono conto del let chiamato dal giudice di sedia e continuano a giocare il punto.

In una sorta di altalena continua, Giorgi conquista ancora il break che le dà la parità dopo aver vanificato due chance del 3-5. Sul 4-4 Giorgi cambia passo e prima tiene finalmente senza patemi il servizio, poi piazza il terzo break consecutivo che le vale la conquista del set.

La percentuale di prime in campo si abbassa per entrambe, così come i punti vinti con la seconda di servizio che superano di poco il 30% sia per Giorgi che per Siniakova.
Sull’onda lunga del set conquistato, Camila piazza subito il break anche nel terzo parziale, ma dopo non aver sfruttato una palla del 3-0 si fa raggiungere sul 2-2.

Il primo passaggio a vuoto per la marchigiana arriva sul 3-3 quando con quattro gratuiti consegna il break a Siniakova. Come sempre, quest’oggi arriva la pronta reazione di Giorgi che recupera lo svantaggio e passa a condurre sul 5-4.

Spalle al muro, la diciottenne ceca trova un coraggio ed una solidità da veterana e, aiutata anche dai gratuti di Camila, riesce prima a tenere il servizio, poi a strappare la battuta sul 5-5 che le garantisce l’opportunità di servire per il match.

Non bastano due risposte vincenti all’italiana per risolvere la questione, al terzo matchpoint Siniakova chiude meritatamente un match incredibile dopo oltre tre ore di gioco.
Grande vittoria, dunque, per Siniakova che approda in semifinale partendo dalle qualificazioni.

Domani molto probabilmente ad attenderla ci sarà Pavlyuchenkova , un ulteriore test per la giovane ceca che pare essere già pronta per il tennis che conta. SINGLES - QUARTERFINALS
[Q] Katerina Siniakova (CZE) d Camila Giorgi (ITA) | 7 - 6 (3) | 4 - 6 | 7 - 5 |
[4] Lucie Safarova (CZE) d [5] Svetlana Kuznetsova (RUS) | 6 - 4 | 7 - 5 |
[6] Anastasia Pavlyuchenkova (RUS) d [Q] Vitalia Diatchenko (RUS) | 6 - 1 | 3 - 6 | 6 - 3 |
Irina-Camelia Begu (ROU) d Tsvetana Pironkova (BUL) | 1 - 6 | 6 - 3 | 6 - 2 | WTA LUSSEMBURGO SINGLES - SEMIFINALS
Annika Beck (GER) d [Q] Denisa Allertova (CZE) | 6 - 0 | 6 - 1 |
[4] Barbora Zahlavova Strycova (CZE) d Mona Barthel (GER) | 6 - 3 | 6 - 2 |