WTA DOHA - La Errani riacciuffa il match in tempo. Fuori Na Li

Soffertissima vittoria per Sara contro la Niculescu, ora la Halep. La cinese cede alla Cetkovska. Avanzano Radwanska, Kvitova e Kerber. In doppio bene Errani e Vinci

by Simone Mori
SHARE
WTA DOHA - La Errani riacciuffa il match in tempo. Fuori Na Li

Tennis- Sembrava aver intrapreso una brutta strada il match di Sara Errani, impegnata negli ottavi del Wta Premier di Doha contro Monica Niculescu. La bolognese si è trovata messa all’angolo dal gioco inusuale della romena , ma alla fine è riuscita a trovare la maniera per disincagliarsi dalla tela della sua avversaria e prevalere alla distanza per 26 75 61.


Dopo un inizio abbastanza equilibrato, la Errani ha subito un parziale che ha permesso alla Niculescu di dominare il primo set e portarsi avanti di un break nel secondo. Sara non si è però fatta scoraggiare più di tanto e con molta umiltà si è messa a giocare di pazienza cercando sempre di più il dritto della sua avversaria , fastidioso sì , ma incapace di accelerazioni come invece il rovescio.

Sul 5-4 in suo favore, la Errani ha avuto il set point ma lo ha fallito cercando un passante lungo linea improbabile . Ancora lotta ma nel 12esimo gioco arriva il break che ristabilisce la parità. Nel set finale, break Niculescu ad aprire ma poi è Errani show con palle corte e rotazioni che hanno quasi portato alle lacrime una sempre più costernata Niculescu..

La prossima avversaria dell’azzurra sarà Simona Halep, che continua a non convincere del tutto: la vittoria sulla Beck è siglata dallo score di 6-4 6-1, ma la rumena ha perso il servizio per ben 5 volte.

Per sua fortuna, la rivale ha fatto peggio non mantenendo praticamente mai il proprio turno. Esce mestamente Na Li. La neo numero due del mondo (da lunedì prossimo) si è arresa alla qualificata Petra Cetkovska, giocatrice ottima ma spesso messa ko da vari infortuni.

Dopoil primo set, la cinese sembrava aver ritrovato i colpi ma al terzo c'è stato un vero e proprio blackout. Per lei è una sconfitta che brucia: era una ghiotta occasione per mettere in cascina punti ancor di più senza Serena in corsa.

Può dunque approfittarne la Kerber (in scioltezza sulla Zakopalova), prossima avversaria della Cetkovska. Bene invece Petra Kvitova, nel derby ceco con Lucie Safarova. Le due mancine hanno lottato per circa 2 ore e 30, ma alla distanza crolla la Safarova, già bravissima a superare due turni (sempre al terzo set) dopo la trasferta in Spagna per la Fed Cup, conclusasi solo lunedì.

La nr.3 del seeding passa per 7-6(2) 5-7 6-2 e raggiunge ai quarti Jelena Jankovic, che lascia le briciole anche alla Kleybanova. Basta solo un set invece ad Agnieszka Radwanska, che approfitta del ritiro della Lucic (per problemi alla parte bassa della schiena), in vantaggio per 6-4 0-1.

Attende ora Yanina Wickmayer, che dopo aver rimediato un 6-2 dalla Cepelova nel primo set, vince 12 dei successivi 14 giochi. Singolari - terzo turno
[3] PETRA KVITOVA (CZE) D LUCIE SAFAROVA (CZE) | 7 - 6 (2) | 5 - 7 | 6 - 2 |
[5] JELENA JANKOVIC (SRB) D [WC] ALISA KLEYBANOVA (RUS) | 6 - 1 | 6 - 2 |
[4] SARA ERRANI (ITA) D MONICA NICULESCU (ROU) | 2 - 6 | 7 - 5 | 6 - 1 |
[7] SIMONA HALEP (ROU) d ANNIKA BECK (GER) | 6 - 4 | 6 - 1 |
[6] ANGELIQUE KERBER (GER) D KLARA ZAKOPALOVA (CZE) | 6 - 2 | 6 - 3 |
[2] AGNIESZKA RADWANSKA (POL) d [Q] MIRJANA LUCIC-BARONI (CRO) | 6 - 4 | 0 - 1 | ret
[Q] PETRA CETKOVSKA (CZE) D [1] NA LI (CHN) | 7 - 6 (2) | 2 - 6 | 6 - 4 |
YANINA WICKMAYER (BEL) d JANA CEPELOVA (SVK) | 1 - 6 | 6 - 2 | 6 - 0 | Doppio - secondo turno
[1] S Errani / R Vinci (ITA/ITA) d L Raymond / S Zhang (USA/CHN) | 6 - 4 | 7 - 6 (6) |

SHARE