Wimbledon - Assegnate le wild card. Nulla da fare per Thiem. Ci sono Osaka e Raducanu

Il tennista austriaco rischia di non essere presente alla sua ultima edizione dello Slam britannico

by Gianluca Ruffino
SHARE
Wimbledon - Assegnate le wild card. Nulla da fare per Thiem. Ci sono Osaka e Raducanu
© Mike Hewitt/Getty Images

Sono state assegnate le prime wild card per l’edizione 2024 del torneo di Wimbledon e non mancano le sorprese. Si avvicina il momento del terzo Slam dell’anno e gli organizzatori dei Championship hanno ufficializzato gli inviti per il più importante torneo su erba.

Al tabellone maschile accede una “schiera” di tennisti britannici. Sette delle otto wild card disponibili sono infatti state assegnate a giocatori inglesi, con l’ultima rimasta ancora in sospeso. Accedono direttamente al main draw gli esperti Liam Broady, Jan Choinski e Billy Harris, ai quali si aggiungono alcune giovani talenti come Jacob Fearnley (2001), Arthur Fery (2001), la promessa classe 2006 Henry Searle e Paul Jubb.

Escluso eccellente da questa lista Dominic Thiem. Una sorpresa la decisione di non assegnare una wild card al campione slam nella sua ultima apparizione ai Championship, visto il suo imminente ritiro a fine stagione.

Tabellone femminile: wild card per Osaka, Kerber e Raducanu

Per quanto riguarda il tabellone femminile, anche qui non manca un’assente a sorpresa.

La due volte campionessa slam Simona Halep, rientrata dalla squalifica per doping, non figura tra le tenniste alle quali è stata destinata una wild card, neanche per le qualificazioni. Semaforo verde invece per altre tre ex numero uno del mondo.

Allo slam britannico ci saranno Naomi Osaka e Angelique Kerber, che non saranno dunque costrette ad utilizzare il ranking protetto, e Caroline Wozniacki. Entra direttamente in tabellone anche Emma Raducanu. Oltre alla vincitrice degli Us Open 2021, altre tre britanniche staccano il pass per il main draw.

Si tratta di Francesca Jones, Yuriko Lily Miyazaki e Heather Watson. Anche per le donne resta un altro posto libero che gli organizzatori annunceranno nei prossimi giorni. Vedremo dunque se ci sarà spazio per Thiem e Halep o se la scelta sarà un’altra.

Ecco tutte le wild card assegnate:

Wimbledon
SHARE