Wimbledon - Marketa Vondrousova è la nuova regina: battuta in finale Jabeur

La tennista ceca conquista il primo Slam in carriera ai Championships

by Antonio Frappola
SHARE
Wimbledon - Marketa Vondrousova è la nuova regina: battuta in finale Jabeur

Sembrava tutto apparecchiato per la vittoria di Ons Jabeur a Wimbledon. La posta in palio per la giocatrice tunisina era alta: non capita spesso l’occasione di diventare la prima africana in grado di conquistare un torneo del Grande Slam e scrivere la storia di un intero continente.

Tutti erano pronti a celebrare un successo senza precedenti, a rendere il giusto omaggio a una tennista senza tempo e sempre sorridente; tutti tranne una giocatrice ceca nata a Sokolov il 28 giugno 1999. Cresciuta nel mito di Roger Federer, Marketa Vondrousova non poteva scegliere palcoscenico migliore per conquistare il primo Slam in carriera e diventare la terza giocatrice ceca, dopo Jana Novotna e Petra Kvitova, a imporsi sui prati dell’All England Club.

La ceca ha sconfitto con un netto 6-4, 6-4 una irriconoscibile Jabeur.

Wimbledon - Vondrousova è la nuova regina: battuta Jabeur

Un traguardo inimmaginabile pochi anni fa. Dopo aver raggiunto la prima finale Slam al Roland Garros nel 2019, infatti, Vondrousova è stata costretta a subire due operazioni al polso sinistro.

Un cammino ricco di insidie che nasconde una forza di resilienza difficile da trovare in una personalità comune. La tennista con il ranking più basso( numero 42 del mondo, ndr) a vincere i Championships ha sconfitto ben cinque teste di serie per sollevare al cielo l’ambito trofeo: l’ultima a compiere l’impresa era stata la connazionale Barbora Krejcikova a Parigi nel 2021.

La tensione l’ha fatta da padrona a inizio match: entrambe hanno commesso due gravi errori con il dritto sulle prime occasioni concesse alla rivale. Jabeur, nonostante la pressione, si è portata due volte in vantaggio di un break.

La tunisina ha giocato con troppa fretta nella fase centrale del set inaugurale e ha finito per concedere il contro break a zero nel settimo game. Vondrousova ha sfruttato il momento favorevole, risposto colpo su colpo, e sorpreso ancora l’avversaria in risposta sul 4-4 complice un gratuito di rovescio terminato sotto rete.

Quando ha servito per chiudere il primo parziale, la ceca non ha tremato nemmeno un secondo. La seconda frazione di gioco si è aperta con il terzo turno di battuta consecutivo perso da Jabeur, che ha però reagito portandosi sul 3-1 grazie a un dritto spedito oltre la linea di fondo campo dalla ceca.

Lo slice ha tradito la tunisina nel momento più delicato e offerto a Vondrousova la chance di pareggiare nuovamente i conti. Ancora male con il dritto Jabeur sulla palla break che ha aperto definitvamente la strada a Vondrousova, ancora una volta impeccabile in chiusura. Photo Credit: Reuters

Wimbledon Marketa Vondrousova
SHARE