Wimbledon - Day 7: Sinner e Alcaraz si sfidano per la storia; c'è Djokovic



by   |  LETTURE 1957

Wimbledon - Day 7: Sinner e Alcaraz si sfidano per la storia; c'è Djokovic

“Never on Sunday” è finito a Wimbledon. La regola per cui non si gioca la prima domenica nel torneo del Grande Slam inglese è ufficialmente decaduta. Si era già giocato nel Middle Sunday in diverse occasioni: nel 1991, 1997, 2004 e 2011; sono state occasioni, però, dove si sono recuperate partite della settimane non disputate per via della pioggia, nemica della capitale inglese.

Nella prima domenica in cui non si gioca nessun recupero, Wimbledon ha stabilito il proprio programma, premiando l’Italia sul grande palcoscenico. Ad aprire il Campo Centrale, infatti, c’è un match del singolare femminile: Watson vs Niemeier sarà il primo ottavo di femminile del tabellone.

A seguire, però, c’è la grande sfida della Next Gen, con Jannik Sinner che affronterà Carlos Alcaraz. Sarà il secondo scontro diretto tra i due giovani tennisti, dopo quello avvenuto al terzo turno del Masters 1000 di Parigi, terminato con la vittoria dello spagnolo in due set.

Chiuderà le porte del Center Court Novak Djokovic, che giocherà contro la wildcard Tim van Rijthoven.

Norrie e Jabeur sul Campo 1

Sul Campo 1 di Wimbledon, invece, avverrà l’opposto di quello stabilito per il campo principale: due match di femminile, intervellato da un singolare maschile.

Apre un match di femminile, con protagoniste Maria e Ostapenko per la loro sfida di ottavo di finale. A seguire, il padrone di casa Cameron Norrie affronterà Tommy Paul, in una parte di tabellone che vedrà un nuovo semifinalista Slam, per di più attualmente dalla Top 10.

Ultimo match del Campo 1 sarà Mertens contro Jabeur, terza testa di serie di questo torneo. Sul Campo 2, invece, si deciderà uno dei due candidati alla conquista di questa semifinale Slam del tutto nuova: David Goffin o Frances Tiafoe.

Prima del match maschile, ci sarà un'altra sfida femminile: Repubblica Ceca contro Francia, Bouzkova contro Garcia, con orario di inizio stabilito per mezzogiorno, ore 11 in Inghilterra.