McEnroe: "Serena Williams a Wimbledon può essere una minaccia"



by GIUSEPPE DI LAURO

McEnroe: "Serena Williams a Wimbledon può essere una minaccia"

Da Wimbledon a Wimbledon. Serena Williams con un post su instagram ha annunciato il suo rientro sul circuito proprio per lo slam londinese dove disputò l’anno scorso la sua ultima partita contro Sasnovich, match in cui poi non concluse per un infortunio.

Il ritorno in campo della ventitre volte vincitrice slam ha ovviamente creato grandi attese sia da parte dei fan ma anche da parte degli addetti ai lavori. Tra questi Patrick McEnroe che nel suo consueto podcast ha espresso tutto il suo entusiasmo per questo rientro della Williams "È una notizia fantastica...

sono entusiasta che giochi. Se sono ottimista su quanto possa fare bene? Non sono ottimista e forse sono onesto, ma lei è Serena. Quindi se si allena bene e si sente in forma, ovviamente può essere una minaccia", ha dichiarato l’ex tennista che ritiene che le prime due partite saranno decisamente importanti per la sette volte vincitrice di Wimbledon McEnroe ha anche fatto notare che Serena Williams non sarà testa di serie nonostante i suoi precedenti a Wimbledon.

Se fosse esistito il vecchio sistema, abolito diversi anni fa dagli organizzatori di premiare gli ultimi risultati di ogni singolo tennista su erba, McEnroe avrebbe sostenuto la Williams come testa di serie, visti i suoi incredibili risultati nel torneo.

"Se sarà testa di serie? Credo di no, perché Wimbledon ha eliminato il sistema un paio di anni fa. Dovrebbe essere esclusa dalle teste di serie perché non ha mai giocato. Potrei fare il caso, sai, di inserirla come testa di serie numero 28 o qualcosa del genere solo perché è Serena e ha vinto un milione di volte, ha vinto 23 major", ha continuato McEnroe.

La Swiatek ha commentato il post di rientro della Williams

Di conseguenza sarebbe possibile vedere anche un primo turno tra Williams e Swiatek "Potremmo avere Serena-Swiatek al primo turno. Sono contento che si stia impegnando per tornare.

Se mi aspetto che faccia un grande risultato? Non me lo aspetto. Sarò scioccato? No, perché è Serena", ha concluso l’ex tennista 55enne. C'è stato anche il commento da parte della numero uno al mondo Iga Swiatek sul post della Williams: "Che notizia, ci vediamo lì".

Serena Williams Wimbledon