Wimbledon, la decisione ufficiale annunciata da Alexander Zverev

Il tedesco ha scelto di non partecipare al terzo Grande Slam della stagione

by Luca Ferrante
SHARE
Wimbledon, la decisione ufficiale annunciata da Alexander Zverev

L'ufficialità era soltanto attesa, specialmente dopo il suo annuncio di essersi sottoposto a un'operazione chirurgica. Alexander Zverev ha scelto la strada della prudenza con l'infortunio alla caviglia destra e, cominciata la riabilitazione dopo il successo dell'intervento effettuato, si è cancellato dall'entry list di Wimbledon, terzo torneo del Grande Slam della stagione 2022.

La competizione londinese, dunque, perde un altro possibile protagonista, che ovviamente sarebbe stata fra le principali teste di serie. Il tedesco non ha affrettato i tempi e si augura di recuperare dal problema fisico per tornare a togliersi delle soddisfazioni importanti nel circuito Atp.

Il numero 2 al mondo rischia di perdere tantissimi punti e di lasciare dopo l'estate quella posizione, soprattutto se non dovesse più giocare: lo scorso anno si è reso autore di una splendida stagione su cemento e infatti ha da difendere al momento il titolo del Master 1000 di Cincinnati e la semifinale degli Us Open, oltre alla vittoria di Vienna e l'altra semifinale a Parigi-Bercy.

La sfortuna per il nativo di Amburgo si è presentata proprio nella semifinale del Roland Garros durante il secondo set contro il campione spagnolo Rafael Nadal: una brutta caduta, mentre il parziale era ormai indirizzato verso il tie-break, lo ha costretto a ritirarsi dalla sfida non lasciandogli altre possibilità di giocare.

Persa sia l'opportunità di arrivare fino in fondo a Parigi che di ottenere un buon risultato sull'erba, superficie sulla quale al 25enne manca un exploit: anche negli Slam Sascha ha già conquistato una finale a Flushing Meadows, le semifinali in Francia (due volte) e agli Australian Open e soltanto un quarto turno a Wimbledon sia nel 2017 che nel 2021.

Le ultime su Zverev

"Dopo un ulteriore esame in Germania, abbiamo ricevuto conferma che tutti e tre i legamenti laterali della mia caviglia destra erano rotti. Per tornare a giocare il più rapidamente possibile, per garantire che guarissero correttamente e per recuperare la piena stabilità della caviglia, l'intervento chirurgico è stato la scelta migliore.

Ora inizia la mia riabilitazione e farò di tutto per tornare più forte che mai" con queste parole il tedesco aveva annunciato sui social l'operazione, aggiornando i fan delle proprie condizioni fisiche. Bisognerà sicuramente attendere per rivedere in azione Alexander Zverev, che nel 2021 ha anche vinto le Nitto Atp Finals di Torino.

Wimbledon Alexander Zverev
SHARE