Daniil Medvedev commenta la decisione presa dagli organizzatori di Wimbledon



by ANTONIO FRAPPOLA

Daniil Medvedev commenta la decisione presa dagli organizzatori di Wimbledon

Dopo essersi sottoposto a un piccolo intervento per la correzione di un’ernia e aver saltato i Masters 1000 di Monte Carlo, Madrid e Roma, Daniil Medvedev è pronto a tornare in campo. L’ex numero uno del mondo disputerà questa settimana il torneo ATP 250 di Ginevra e il nome del suo primo avversario uscirà dalla sfida tra Richard Gasquet e John Millman.

Medvedev non ha rilasciato intervisti ufficiali durante il periodo di pausa forzata e non ha mai parlato della decisione presa dagli organizzatori di Wimbledon in merito alla partecipazione dei tennisti russi e bielorussi, che di fatto non potranno competere ai Championships.

Medvedev sulla decisione presa dagli organizzatori di Wimbledon

Il 26enne di Mosca ha espresso per la prima volta il suo punto di vista sulla delicata questione in conferenza stampa."Questo è un argomento di cui si è parlato molto.

Ho cercato di scoprire tutto quello che stava succedendo, perché personalmente non posso prendere alcuna decisione. Se chiedi a 100 giocatori di questa situazione, ti daranno 100 risposte diverse. Se devo essere onesto, vorrei poter giocare lì.

Amo il torneo e le sue strutture. Purtroppo sembra che quest'anno non potrò giocare il torneo, giocherò altri tornei e mi preparerò bene nel caso dovessero cambiare idea. Come ho detto prima, non ho idea di cosa accadrà o delle decisioni che verranno prese.

Ora voglio concentrarmi solo sul ritorno in campo. Voglio giocare nel miglior modo possibile dopo l'infortunio. Guerra in Ucraina? Ho seguito ciò che sta accadendo da lontano e la verità è qualcosa di molto spiacevole" .

Per Medvedev non sarà facile ritrovare le giuste sensazioni in maniera immediata, soprattutto considerando che non è mai riuscito a esprimere il suo talento sulla terra battuta. La sua preparazione in vista del Roland Garros è inoltre stata condizionata dalle settimane di stop e da una condizione fisica precaria.

Il russo sarà la testa di serie numero due a Parigi e proverà a ottenere importanti punti; punti che potrebbero consentirgli di conquistare nuovamente la prima posizione del ranking ATP.

Daniil Medvedev Wimbledon