Wimbledon - Serena Williams lascia il torneo in lacrime: infortunio alla gamba destra



by   |  LETTURE 4075

Wimbledon - Serena Williams lascia il torneo in lacrime: infortunio alla gamba destra

Data l'assenza di Simona Halep, il compito di inaugurare il programma del day-2 sul Centre Court tocca ad Ashleigh Barty. La numero uno del mondo - che ai Championships non ha mai superato il taglio del quarto turno - nonostante un buco nel cuore del secondo set riesce a ad abbattere il muro della solita e inesuairibile Carla Suarez Navarro.

Al giro finale sui prati di Church Road. Insomma: la tennista australiana, che serve con scarsi risultati per il match sul 6-1 5-4, ha bisogno del terzo per sigillare il successo sul 6-1 6-7(1) 6-1 e per agganciare al secondo turno una tra Anna Blinkova e Timea Babos.

S.Williams si ritira per un infortunio alla gamba destra

Karolina Pliskova si sbarazza di Tamara Zidansek con un rocciosissimo 7-5 6-4, Maria Sakkari lascia invece per strada due game (uno per set) nella sfida contro Arantxa Rus.

Da registrare tra le altre cose anche il successo di Venus Williams ai danni di Mihaela Buzarnescu. Non è un record (dato che Kimiko Date Kumm nel 2013 e Martina Navratilova nel 2004 aveva rispettivamente 43 e 47 anni) ma a 41 anni fa comunque una certa impressione la presenza della 'Venere Nera' ai Championships.

A pochi minuti dall'infortunio subito da Adrian Mannarino nel match contro Roger Federer, il Campo Centrale di Wimbledon ha dovuto assistere anche alla resa di Serena Williams. La campionessa americana ha trovato il primo break dell'incontro nel quarto game sfruttando il dritto lungo di Aliaksandra Sasnovich, ma ho poi rimediato l'immediato contro break giocando un pessimo game.

S.Williams ha però manifestato un forte dolore alla gamba destra durante il cambio campo ed è stata costretta a ricorrere al medical time out. Chiamata a servire nel settimo game, la giocatrice classe 1981 ha iniziato a mostrare tutte le sue emozioni e in lacrime ha deciso di ritirarsi.

S.Williams è stata salutata calorosamente da tutto il pubblico presente sul Campo Centrale. La speranza è quella di rivederla il prima possibile nel Tour WTA.