Wimbledon - Sorteggiato il tabellone: la riedizione della finale 2019 è possibile



by   |  LETTURE 5355

Wimbledon - Sorteggiato il tabellone: la riedizione della finale 2019 è possibile

Dopo un anno di digiuno dovuto alla pandemia mondiale, il mondo del tennis tornerà ad abbracciare il torneo di Wimbledon, la più prestigiosa delle sue roccaforti. Stamattina è stato sorteggiato il tabellone del torneo che partirà lunedì.

La prima notizia è che, volendo, potremmo assistere alla riedizione della finale mozzafiato del 2019 perché Novak Djokovic e Roger Federer presidieranno le metà opposte del tabellone: in alto - ovviamente - il numero uno del mondo, in basso l’otto volte campione dei Championships.

Anche Matteo Berrettini ha evitato la metà di tabellone presidiata da Djokovic e si va a posizionare nel terzo quarto dove, a rigor di teste di serie, dovrebbe affrontare Zverev ai quarti. Questi i potenziali quarti di finale, sempre tenendo fede alle teste di serie: Djokovic-Rublev
Tsitsipas-Bautista Agut
Zverev-Berrettini
Medvedev-Federer Esordio morbido per Djokovic che affronterà il britannico Draper, ma al 2° turno il serbo potrebbe ritrovare Kevin Anderson, il che vorrebbe dire dar vita a una partita che è stata una finale in questo torneo.

Mentre è più complesso il debutto di Federer contro Mannarino, uno che su erba trova il suo miglior tennis, anche se ha perso tutti i sei precedenti contro lo svizzero. Il cammino di Federer dovrebbe prevedere poi Gasquet al 2° turno e Norrie al 3° con Sonego o Carreno Busta agli ottavi.

Capitolo italiani: sorteggio tutto sommato benevolo con Fognini e Travaglia che troveranno – rispettivamente – gli spagnoli Ramos e Martinez. Duro debutto per Sinner contro Fucsovics, contro cui ha già giocato due volte (1-1 lo score).

Seppi affronterà Joao Sousa, c’è Broady per Cecchinato. Mager pesca bene: Londero, mentre va male a Caruso che affronterà Cilic. Sonego dovrebbe battere Pedro Sousa, mentre interessantissima sfida per Musetti contro Hurkacz, che ha già battuto al Foro Italico.

La nostra testa di serie più alta, Berrettini, esordirà con Pella, ma potrebbe beccarsi un terzo turno difficilissimo contro Isner. Di seguito il tabellone completo: