Wimbledon non trema: in arrivo un mega rimborso dall'assicurazione



by   |  LETTURE 2038

Wimbledon non trema: in arrivo un mega rimborso dall'assicurazione

L'emergenza Coronavirus ha causato lo stop al mondo del tennis fino al prossimo 13 Luglio. Tanti tornei sono stati cancellati (ed alcuni sospesi) e anche Wimbledon nel 2020 non si disputerà. Questa situazione avrebbe potuto portare ingenti danni economici al torneo inglese, ma secondo quanto riportano i colleghi del Times la situazione è totalmente differente.

Il torneo è stato cancellato mercoledì 1 Aprile, ma l'All England Club potrebbe ricevere un rimborso di oltre 100 milioni di euro. Tutto ciò avviene grazie a una copertura assicurativa firmata nel 2003, che, prevede una clausola in caso di possibili pandemie virali.

Tale accordo fu firmato nel periodo della Sars e Wimbledon sarà l'unico torneo del Grande Slam a beneficiare di questa particolare clausola. Lo stesso direttore dell'All England Club Richard Lewis ha dichiarato recentemente: "Naturalmente siamo fortunati ad avere un'assicurazione che ci aiuterà a risolvere tutti i problemi"

Nell'ultima edizione del torneo a trionfare dopo una finale entusiasmante ed allo stesso tempo magica finale fu Novak Djokovic: il serbo vinse in cinque set molto combattuti contro Roger Federer, una finale dove annullò due match point al gran rivale svizzero.