Bautista: "Forse avrei meritato qualcosa di più nel terzo set"


by   |  LETTURE 2268
Bautista: "Forse avrei meritato qualcosa di più nel terzo set"

Roberto Bautista Agut ha ottenuto a Wimbledon il risultato più prestigioso della sua carriera, raggiungendo la semifinale ed arrendendosi soltanto al cospetto del numero 1 del mondo e campione in carica Novak Djokovic.

L’iberico era riuscito a riequilibrare il match contro il serbo, vincendo il secondo set e lottando alla pari nel terzo: proprio nel terzo parziale sono però arrivati due giochi, il sesto e il settimo, che hanno definitivamente girato l’inerzia della partita dalla parte del belgradese.

Il terzo set è stato il più bello della partita, credo che avrei meritato qualcosa di più” ha dichiarato lo spagnolo in conferenza stampa. “Abbiamo espresso un grande livello di gioco”.

Lo spagnolo, che quest’anno ha fatto anche quarti agli Australian Open, può essere comunque molto soddisfatto per quanto fatto nelle due settimane a Londra. Da lunedì Bautista sarà infatti numero 13 del mondo, il che gli consentirà di eguagliare il proprio best ranking.

“Ogni esperienza che ho vissuto nel corso della mia carriera ha contribuito a rendermi un giocatore migliore, mi ha aiutato a capire meglio le cose” ha spiegato il 31enne. “Oggi durante la partita ho provato molte sensazioni nuove, tante emozioni diverse e mai sperimentate. Sono felice per il modo in cui ho giocato e per il risultato che ho portato a casa”.