Rafael Nadal: "Il mio servizio sta funzionando davvero bene"


by   |  LETTURE 3405
Rafael Nadal: "Il mio servizio sta funzionando davvero bene"

Nadal si presenta in conferenza stampa sereno e soddisfatto. Vittoria più facile del previsto contro Sam Querrey e semifinale , contro Roger Federer, conquistata. Qual è il segreto? E’ la domanda che fa eco in conferenza stampa.

Nadal ha spiegazioni semplici: “penso che sto giocando con grande intensità, in maniera aggressiva. Sto servendo davvero bene, rispondendo altrettanto bene. Oggi è stata una grande partita contro un grande servitore come Sam Querrey, togliergli il servizio sei volte penso sia stata una grande cosa.

E’ una vittoria che significa molto per me, ecco perché sono molto felice. Molto felice per il modo in cui sto giocando”. A chi gli chiede sul valore di arrivare a Wimbledon dopo aver vinto a Parigi, Rafa risponde: “probabilmente è meglio arrivarci avendo vinto Parigi piuttosto che no, certo.

Ma d’altra parte è una situazione completamente differente qui. Giocare sull’erba e giocare sulla terra rossa probabilmente è il più grande cambiamento che ci possa essere nel tennis”.

Il pensiero va ovviamente alla semifinale con Federer: “veniamo entrambi da due mesi positivi, Roger ha giocato in semifinale a Parigi e ha vinto Halle e ora è in semifinale. Io ho vinto Parigi e sto giocando di nuovo bene anche qui.

Siamo ancora entrambi competitivi”. Se Rafa non si sbilancia, lo fa Sam Querrey, lo sconfitto. “Rafa ti mette pressione, perché sai che quando avanzi può giocarti sempre una grande risposta. Credo sia il più difficile da battere rispetto ad altri giocatori.

E’ fresco, si sente bene, ha raggiunto la finale qui cinque volte. Sicuramente penso che possa vincere qui di nuovo”.