Wimbledon: arriva il primo storico tie-break sul 12 pari


by   |  LETTURE 5522
Wimbledon: arriva il primo storico tie-break sul 12 pari

Sembrava uno shock dal quale il pubblico inglese avrebbe fatto fatica a riprendersi quando, nell’ottobre dello scorso anno, i vertici dello Slam londinese, nella persona del presidente Philip Brook, annunciarono che dall’edizione successiva il quinto set sarebbe stato deciso, per la prima volta nella sua storia, dal tie-break.

Sul punteggio di 12 pari. Decisione presa per evitare che si potessero ripetere partite tanto epiche quanto poi deleterie come la semifinale tra Kevin Anderson e John Isner, finita 26 a 24 a favore del sudafricano, poi giunto in finale in condizioni a dir poco deficitarie.

Cominciata l’edizione di quest’anno, si attendeva dunque soltanto il primo storico tie-break sul dodici pari al quinto. Ed è arrivato al nono giorno, nel torneo di doppio.Tie- break che ha deciso, a favore di Herni Kontinen e John Peers la partita di ottavi di finale contro Rajeev Ram e Joe Salisbury.

7 punti a 2, il punteggio del tie-break che farà storia. Sempre nel doppio, nel torneo del misto, da segnalare la seconda vittoria della coppia formata da Serena Williams e Andy Murray. Sconfitti Fabrice Martin e Raquel Atawo in un match senza molta sofferenza ( 75 63), con due sole palle break concesse e cancellate.

La coppia di ex numeri uno al mondo affronterà ora al terzo turno Bruno Soares e Nicole Melichar, teste di serie numero uno del tabellone.