Rafael Nadal: "Sono contento di tornare a Wimbledon, ma devo migliorare"


by   |  LETTURE 3452
Rafael Nadal: "Sono contento di tornare a Wimbledon, ma devo migliorare"

Quel che è accaduto durante il torneo esibizione Aspall Tennis Classic in quel di Hurlingham, è un piccolo monito per Rafael Nadal. Il campione spagnolo, dopo i gloriosi fasti del Roland Garros, affronterà Wimbledon cercando di piazzare il terzo successo personale, l’ultimo datato ben nove anni fa.

Ma i giorni che precedono lo Slam londinese, non sono stati per Rafael Nadal forieri di buoni auspici e sensazioni. Prima la polemica, il risentimento, sulla testa di serie numero due assegnata a Roger Federer a suo discapito, poi la sconfitta, veloce e severa, subita da parte di Marin Cilic, proprio nel torneo esibizione di Hrlingham.“è stato davvero troppo per me oggi, era la prima volta che giocavo una partita a punti dopo Parigi.

Sono contento di tornare a Wimbledon e sono le partite come quelle di oggi che ti aiutano a farti trovare pronto”. Sulla decisione di non giocare alcun torneo ufficiale prima di Wimbledon, Rafa aggiunge che: “ho deciso di non giocare alcun torneo prima di Wimbledon, ho 33 anni e ho bisogno di risparmiare energie.

Cercherò di migliorare giorno per giorno e venerdì ( incontrerà Lucas Pouille, ndr) spero di giocar meglio”.