Johanna Konta: "giocare con Murray? se me lo chiedesse ci penserei"



by   |  LETTURE 1242

Johanna Konta: "giocare con Murray? se me lo chiedesse ci penserei"

La continua ricerca di Andy Murray di una compagna per il doppio misto in vista di Wimbledon, sempre più simile ad una ricerca su Tinder, sta assumendo risvolti anche comici. Durante un’intervista nei giorni scorsi a Johanna Konta, un giornalista poco attento alle sfumature le ha chiesto se avesse considerato l'idea di “offrire i suoi servizi” al campione scozzese.

L’australiana naturalizzata inglese non ha potuto che rispondere ridendo: “fa tanto prostituta questo”. Ritornando poi la serietà, Johanna ha aggiunto: “non ci ho davvero mai pensato. Ha chiesto a diverse giocatrici che gli hanno detto di no, presumo per via della concentrazione su altri impegni.

A me non l’ha ancora chiesto, per questo non ci ho pensato. Dovrei parlarne poi col mio staff, perché non ho mai pensato a giocare un doppio misto”. Johanna, in procinto di gioare a Eastbourne, sua città natale, afferma: “non ho visto Andy giocare al Queen’s.

Ho guardato alcuni scambi, sui social e ho visto quanto sia eccitato per esser tornato in campo. Il che è bellissimo da vedere”.Sicuramente, Murray, non rimarrà da solo all’inizio del torneo. Maria Sharapova e Barbora Strycova si sono offerte, tra il serio e il faceto.

E altrettanto sicuramente, lo scozzese, scenderà in campo con Hugues Herbert (nel doppio maschile) per vincerlo, il torneo.